Judo: Tadahiro Nomura, tre volte campione olimpico, si ritira a 40 anni

Judo-Tadahiro-Nomura.jpg

Tra i più forti judoka a cavallo tra gli anni ’90 e 2000, Tadahiro Nomura ha deciso di lasciare definitivamente le competizioni a quarant’anni suonati. Il judoka classe 1974, infatti, ha preso parte anche quest’anno alla rassegna nazionale nipponica, ma la sconfitta al terzo turno lo ha indirizzato verso l’abbandono dell’agonismo.

Nomura si fece conoscere dal grande pubblico ad Atlanta 1996, quando conquistò l’oro olimpico della categoria 60 kg, tra l’altro battendo in finale l’azzurro Girolamo Giovinazzo. Successivamente Nomura avrebbe confermato il suo titolo olimpico sia a Sydney 2000 che ad Atene 2004, mentre non è riuscito a qualificarsi nelle edizioni del 2008 e del 2012 a causa della forte competizione interna. A livello mondiale, ha invece conquistato il titolo iridato nel 1997 ed il bronzo nel 2003. L’ultima competizione internazionale che lo ha visto vincitore, infine, è stato l’Open di Svizzera 2013, dove ha superato atleti del calibro dello svizzero Ludovic Chammartin e del francese Vincent Limare, judoka che abbiamo visto all’opera anche ai Mondiali di Astana 2015.

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Tag

Lascia un commento

Top