Hockey prato, Europei 2015: Scozia-Italia 3-1, le azzurre si giocheranno la salvezza

10407995_10153911087256102_4267419691144660332_n1.jpg

Terza sconfitta in tre partite per l’Italia nell’Europeo di hockey su prato a Londra. Dopo quelle attese con Germania ed Inghilterra, arriva quella con la Scozia per 3-1. La squadra di Fernando Ferrara paga un black-out nel terzo quarto e, per l’ennesima volta, il poco cinismo in fase offensiva. Le azzurre si giocheranno la salvezza nei prossimi giorni: molto probabilmente lo spareggio sarà con il Belgio, già incontrato nel Round 3 di World League ad Anversa.

L’Italia parte forte e nel primo quarto va più volte vicina al gol del vantaggio. L’attacco azzurro riesce a fraseggiare bene e più volte entra nell’area scozzese. Sul finale Tiddi e compagne hanno molte chance su corner corto, ma non riescono a concretizzarle. Il secondo quarto invece è di marca scozzese: le azzurre soffrono molto, anche a causa di una doppia penalità (verde a Pacella, giallo a Di Mauro), ma riescono a tenere il risultato sullo 0-0 a metà gara. Alla ripresa del gioco arriva subito il vantaggio scozzese: Tiddi regala un corto (anche giallo per lei) e Fawcett realizza su ribattuta. Continua il momento nero azzurro e all’ennesimo corner corto Merchant raddoppia. Al rientro in campo il capitano azzurro, Chiara Tiddi, accorcia le distanze. Non c’è nemmeno il tempo di esultare, che la Scozia sigla il 3-1, con Marshall, ancora su corto. Inutili i tentativi nell’ultimo quarto di gara, anche con il cambio Chirico-Mirabella, per aggiungere un uomo di movimento in più.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui per mettere “Mi piace” a Hockey Italia

gianluca.bruno@olimpiazzurra.com

Foto: CC21

Lascia un commento

Top