Golf, PGA Championship: ancora un links per i Major. Alla scoperta di Whistling Straits

Whistling_Straits_golf_course_far_shot.jpg

Il PGA Championship 2015 sarà il terzo Major consecutivo ad essere giocato su un links, dopo il Chambers Bay dello US Open e l’Old Course di St. Andrews per il British. Un evento più unico che raro, considerando l’eccezionalità di tali percorsi tipicamente britannici sul suolo statunitense. E l’incantevole Whistling Straits rientra proprio tra questi. Il campo di Town of Mosel (ma il cui indirizzo è Kohler), nel Wisconsin, presenta le tipiche caratteristiche dei links della terra d’Albione: totale assenza di alberi, visione del campo a 360 gradi, le particolari dune che rendono estremamente ondulato il campo, green di difficile lettura e l’immancabile vento. Il tutto accompagnato da uno scenario mozzafiato – con il Lago Michigan a fare da spettatore -, tale da renderlo uno dei percorsi più belli e suggestivi degli States,

Un gioiello frutto dell’inventiva di due straordinari architetti del golf, Pete e Alice Dye, nato nel 1998 e aperto al pubblico due anni più tardi. E la PGA of America ha impiegato poco a capire quanto lo Straits Course – il principale percorso del club – fosse straordinario, tanto da assegnargli nel 2004 il PGA Championship. Un’edizione da record il quarto Major dell’anno, per i 94.000 biglietti venduti ed un pubblico totale di 320.000 persone. Ma non solo. L’impatto economico del torneo fu di ben 76 milioni di dollari, quasi il doppio dell’edizione precedente. Il succeso dell’esordio presupponeva un bis a stretto giro di posta, puntualmente arrivato nel 2010. E, dopo appena cinque anni, ecco il tris, compiuto in soli diciassette anni di vita, a testimoniare ulteriormente l’attrazione (economica ma non solo) esercitata da Whistling Straits.

Vincitori dei precedenti PGA Championship giocati sullo Straits Course
2004: Vijay Singh (al playoff su Justin Leonard e Chris DiMarco)
2010: Martin Kaymer (al playoff su Bubba Watson)

Hole Name Yards Par Hole Name Yards Par
1 Outward Bound 408 4 10 Voyageur 361 4
2 Cross Country 593 5 11 Sand Box 618 5
3 O’Man 181 3 12 Pop Up 143 3
4 Glory 493 4 13 Cliff Hanger 404 4
5 Snake 598 5 14 Widow’s Watch 373 4
6 Gremlin’s Ear 355 4 15 Grand Stand 518 4
7 Shipwreck 221 3 16 Endless Bite 569 5
8 On the Rocks 507 4 17 Pinched Nerve 223 3
9 Down and Dirty 449 4 18 Dyeabolical 500 4
Out 3,805 36 In 3,709 36
Total 7,514 72

Twitter: @panstweet

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla pagina dedicata al golf!
Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

daniele.pansardi@oasport.it

Tag

Lascia un commento

Top