Fantacalcio: i consigli, le scommesse e le sorprese per la seconda giornata di Serie A

Florenzi-Calcio-Pagina-FB-Florenzi.jpg

Dopo il positivo debutto, prosegue “Il Fiuto del Fantallenatore”, la rubrica dell’esperto Giulio Ingenito sui consigli e le scommesse del Fantacalcio che vi accompagnerà alla vigilia di ogni giornata di Serie A (venerdì per i turni domenicali, martedì mattina per quelli infrasettimanali). Troverete sempre i consigli sui giocatori più in forma di ciascuna squadra, ma anche le scommesse per sorprendere i vostri avversari, nonché i gli elementi assolutamente da evitare.

NB: tra parentesi la squadra da affrontare nella seconda giornata.

ATALANTA
(vs FROSINONE)
PIU’ IN FORMA: GOMEZ. La sconfitta di misura contro l’Inter ha visto l’argentino tra i più positivi. Contro i nei-promossi del Frosinone potrebbe arrivare il primo gol stagionale per l’esterno.
SCOMMESSA: DE ROON. Ottimo esordio contro una squadra forte come l’Inter. Se dovesse essere confermato titolare anche per la prossima giornata potrebbe migliorare ancora.
DA ESCLUDERE: MORALEZ. Impalpabile contro l’Inter, contro il Frosinone rischia che gli venga preferito D’Alessandro.

BOLOGNA
(vs SASSUOLO)
PIU’ IN FORMA: BRIENZA. Ha subito messo lo zampino alla prima di campionato fornendo l’assist a Mancosu per il primo gol dell’attaccante dei felsinei in serie A.
SCOMMESSA: MANCOSU. Buona, almeno a livello personale, la prima. Il gol segnato potrebbe dargli fiducia anche per la gara contro il Sassuolo, dove dovrebbe partire titolare a discapito di Destro, ancora in fase di ambientamento.
DA ESCLUDERE: BRIGHI. Esordio negativo per il centrocampista; dovrebbe comunque essere confermato titolare contro la sua ex squadra data l’indisponibilità di Rizzo, ma meglio evitare di schierarlo.

CARPI
(vs INTER)
PIU’ IN FORMA: MATOS. Nonostante la pesante sconfitta, l’ex della Fiorentina è stato il migliore dei suoi; non è detto che non possa ripetersi contro l’Inter. Tuttavia, se non avete alternativa per l’attacco, non esitate a schierarlo.
SCOMMESSA: LAZZARI. E’ andato già in gol contro la Samp, sbagliando anche un rigore. Qualora Mbakogu non dovesse recuperare per la gara contro l’Inter, giocherà nuovamente da trequartista, e potrebbe regalare bonus (sarà nuovamente rigorista senza l’attaccante nigeriano).
DA ESCLUDERE: BRKIC. Disastroso contro la Samp, figuratevi cosa potrebbe fare contro l’Inter…

CHIEVO
(vs LAZIO)
PIU’ IN FORMA: MEGGIORINI. Entrato a gara in corso contro l’Empoli, ha ribaltato il risultato segnando un gol e fornendo un assist. Avrà voglia di stupire anche contro la Lazio.
SCOMMESSA: BIRSA. Gol e assist alla prima di campionato. L’avversario alla prossima sarà più impegnativo, ma se dovesse confermare quanto visto contro l’Empoli, va schierato di sicuro.
DA ESCLUDERE: MPOKU. Esordio negativo per l’ex del Cagliari, non è detto che giochi titolari contro la Lazio; potrebbe essere escluso per far spazio a Meggiorini.

EMPOLI
(vs MILAN)
PIU’ IN FORMA: SAPONARA. Già in gol alla prima di campionato, nonostante la sconfitta è stato il migliore dei suoi, e potrebbe avere il dente avvelenato contro la sua ex squadra che non ha puntato su di lui.
SCOMMESSA: CROCE. Ottima gara per l’unico dei 3 centrocampisti titolari l’anno scorso ad essere rimasto ad Empoli. L’avversario è ostico, ma il buon Croce porta sempre a casa ottimi voti.
DA ESCLUDERE: PUCCIARELLI. Deludente alla prima, contro un avversario molto più ostico del Chievo sarà ancora più difficile per lui far bene o addirittura segnare.

FIORENTINA
(vs TORINO)
PIU’ IN FORMA: ILICIC. Subito in gol, anche se su rigore, è stato comunque il migliore dei suoi. Se lo avete schierato contro il Milan, non potete non farlo contro il Toro.
SCOMMESSA: KALINIC. Grande gara per il croato contro il Milan, è mancato solo il gol. Potrebbe trovarlo contro il Torino.
DA ESCLUDERE: ASTORI. Rischia di sedere in panchina a vantaggio di Roncaglia, se avete dei sicuri titolari in rosa, preferiteli al difensore viola.

FROSINONE
(vs ATALANTA)
PIU’ IN FORMA: LEALI. Nonostante la sconfitta, il giovane portiere è stato il migliore dei suoi, e contro l’Atalanta potrebbe essere una delle poche occasioni per schierare il portiere dei ciociari, se siete già in emergenza nel reparto.
SCOMMESSA: SODDIMO. Gol alla prima di campionato, gioca da esterno avanzato quindi potrebbe anche ripetersi.
DA ESCLUDERE: LONGO. Deludente all’esordio, non è detto che giochi titolare. Mister Stellone potrebbe preferirgli Ciofani.

GENOA
(vs VERONA)
PIU’ IN FORMA: CISSOKHO. È stato una bella sorpresa nella prima del Grifone, in emergenza tra infortuni e squalifiche. Dovrebbe essere riconfermato tra i titolari.
SCOMMESSA: PAVOLETTI. Scontata la squalifica e recuperato dall’infortunio, potrebbe subito essere schierato contro il Verona. Chi ha puntato su di lui avrà l’occasione per valutarlo, se il Gasp lo riterrà in condizione di scendere in campo.
DA ESCLUDERE: LAZOVIC. Pessimo esordio, male per chi aveva puntato su di lui. Potrebbe già essere escluso dai titolari contro il Verona.

INTER
(vs CARPI)
PIU’ IN FORMA: JOVETIC. Oltre al gol, ha disputato un ottimo esordio. Se il Carpi dovesse ripetere la prestazione vista contro la Samp, potrebbe far molto male ai vostri avversari.
SCOMMESSA: HERNANES. Non al meglio della condizione contro l’Atalanta, ma dovrebbe tornare al massimo della forma per la prossima gara e di conseguenza portarvi bonus.
DA ESCLUDERE: BROZOVIC. Non eccezionale contro l’Atalanta, se dobbiamo sconsigliarvi un giocatore dell’Inter, optiamo per lui, dato che qualche problema alla caviglia rischia di fargli anche saltare il match.

JUVENTUS
(vs ROMA)
PIU’ IN FORMA: MANDZUKIC. Difficile scegliere il migliore dopo la sconfitta contro l’Udinese. Ma il croato sembra il più in forma del reparto offensivo, quindi mettetelo in campo.
SCOMMESSA: MORATA. Con la Juve alla ricerca dei primi punti in campionato, dovrebbe essere subito schierato titolare dopo il recupero dall’infortunio. Allegri punterà sul talento della spagnolo per battere la Roma.
DA ESCLUDERE: PEREYRA. Tra le varie delusioni della sconfitta, l’ex proprio dell’Udinese sembra che non abbia voluto far male alla sua precedente squadra. Probabilmente giocherà titolare anche contro la Roma viste le indisponibilità a centrocampo, ma difficile che possa portarvi bonus, anche perché non giocherà da trequartista (come lo si era visto spesso lo scorso campionato).

LAZIO
(vs CHIEVO)
PIU’ IN FORMA: KISHNA. Il gol all’esordio lo ha sicuramente galvanizzato, e mister Pioli potrebbe confermarlo, visto anche l’infortunio di Biglia.
SCOMMESSA: GENTILETTI. Ottimo esordio; contro il Chievo potrebbe confermarsi sugli stessi livelli e regalarvi un bel voto, soprattutto in ottica modificatore. Probabile che Pioli punti su di lui dopo i disastri in Champions di Mauricio.
DA ESCLUDERE: RADU. Pessima prestazione del rumeno contro il Bologna, non è in condizione e si vede. Puntate su qualcun altro dei vostri difensori, ma non su di lui.

MILAN
(vs EMPOLI)
PIU’ IN FORMA: DIEGO LOPEZ. Nonostante i due gol subiti, il portiere è stato il migliore nella sconfitta dei rossoneri. Contro l’Empoli potrebbe anche non subire gol.
SCOMMESSA: BACCA. Esordio negativo per il colombiano, ma contro l’Empoli avrà subito voglia di rifarsi e potrebbe segnare i suoi primi gol in campionato.
DA ESCLUDERE: ROMAGNOLI. Uno dei peggiori contro la Fiorentina, causa il rigore del 2-0. non sono queste le prestazioni che i rossoneri si aspettavano dopo la somma sborsata per portarlo a Milano. Potrebbe essere ancora psicologicamente condizionato dall’errore contro la Viola.

NAPOLI
(vs SAMPDORIA)
PIU’ IN FORMA: HAMSIK. Il gol contro il Sassuolo dimostra che le qualità le ha sempre. Impossibile non schierarlo anche contro la Samp.
SCOMMESSA: CALLEJON. Ha giocato l’ultimo quarto d’ora contro il Sassuolo, ma è sembrato il più propositivo degli attaccanti partenopei. Se Sarri dovesse dargli una chance dal primo minuto lo spagnolo non vorrà farsela scappare.
DA ESCLUDERE: ALBIOL. La difesa contro il Sassuolo è sembrata la stessa dell’anno scorso, ed è anche colpa sua. Rischia un pessimo voto anche contro la Samp.

PALERMO
(vs UDINESE)
PIU’ IN FORMA: EL KAOUTARI. Gol e prestazione ampiamente positiva per l’esordiente in serie A. Vorrà continuare così anche contro l’Udinese.
SCOMMESSA: VAZQUEZ. È mancato il gol contro il Genoa, ma resta il punto fermo dell’attacco rosanero, e contro l’Udinese potrebbe arrivare il primo gol stagionale.
DA ESCLUDERE: CHOCHEV. Deludente contro il Genoa, tanto da essere sostituito. Potrebbe non giocare titolare la prossima.

ROMA
(vs JUVENTUS)
PIU’ IN FORMA: FLORENZI. Oltre al gol, si è sempre proposto sulla sua corsia, e potrebbe dar fastidio anche alla difesa juventina, soprattutto dopo le indecisioni dell’esordio con l’Udinese.
SCOMMESSA: DZEKO. Esordio a secco, vorrà siglare il suo primo gol contro i campioni in carica per iniziare al meglio la sua avventura alla Roma.
DA ESCLUDERE: TOROSIDIS. In ballottaggio con Digne. Ha sofferto contro il Verona, soffrirà (eventualmente) di più contro la Juve.

SAMPDORIA
(vs NAPOLI)
PIU’ IN FORMA: MURIEL. Doppietta all’esordio stagionale, certo, contro il Carpi, ma è un segnale molto positivo. Se la difesa del Napoli non migliorerà, potrebbe ripetersi. Da schierare assolutamente.
SCOMMESSA: FERNANDO. Esordio con gol su punizione. L’euforia per la bella vittoria è un segnale positivo anche in vista della gara contro i partenopei.
DA ESCLUDERE: MOISANDER. Con Cassano infortunato, siamo costretti a cambiare nome circa il giocatore “da escludere”; scegliamo il finlandese semplicemente perché è in dubbio per la gara di Napoli, e anche qualora venisse schierato titolare, potrebbe non rendere ancora al meglio.

SASSUOLO
(vs BOLOGNA)
PIU’ IN FORMA: SANSONE. Un gol al Napoli era il modo migliore per iniziare la stagione. Contro il Bologna potrebbe fare nuovamente male.
SCOMMESSA: FLORO FLORES. In gol già alla prima di campionato contro il Napoli, avrà l’occasione per ripetersi visto l’infortunio di Berardi che probabilmente gli darà spazio tra i titolari.
DA ESCLUDERE: VRSALJKO. Contro un Napoli sottotono il croato non poteva non sfigurare, ma se dobbiamo indicarvi un giocatore del Sassuolo da evitare, scegliamo lui.

TORINO
(vs FIORENTINA)
PIU’ IN FORMA: QUAGLIARELLA. La Viola sicuramente non spaventa l’attaccante campano, pronto a mettere il sigillo anche contro i toscani, per fermare l’ottima partenza della Fiorentina in campionato.
SCOMMESSA: BELOTTI. Ventura ha deciso di dargli un minimo di tempo per ambientarsi a Torino non schierandolo contro il Frosinone. Dovesse giocare contro la Fiorentina vorrà sicuramente mettere subito la sua firma.
DA ESCLUDERE: MAXI LOPEZ. Non è partito come aveva finito la passata stagione, e contro un avversario più forte come la Fiorentina rischia di prendere un altro voto negativo, sempre se Ventura decida di farlo giocare.

UDINESE
(vs PALERMO)
PIU’ IN FORMA: THEREAU. L’autore del gol della vittoria contro la Juve sarà in fibrillazione per ripetersi anche contro il Palermo, e con Di Natale sottotono potrebbe prendere lui le redini dell’attacco.
SCOMMESSA: KONE. È entrato e ha fornito l’assist a Thereau per il gol della vittoria contro la Juve. La prestazione positiva potrebbe vederlo giocare titolare contro i rosanero, chance che il greco nel caso non vorrà farsi scappare.
DA ESCLUDERE: WIDMER. Già escluso contro la Juve, Colantuono potrebbe ancora preferirgli Edenilson, viste anche le voci di mercato che riguardano lo svizzero. Difficile escludere uno come lui dalle vostre formazioni, ma se non dovesse giocare e avete delle buone alternative, puntate su quelle.

VERONA
(vs GENOA)
PIU’ IN FORMA: HALLFREDSSON. Subito un assist per l’islandese, che ha regalato un ottimo pareggio contro la Roma. Sarà un punto fermo del centrocampo scaligero per tutto il campionato. Se ha fatto bene contro la Roma, ha tutte le carte per farlo anche contro il Genoa.
SCOMMESSA: TONI. Ha mancato l’appuntamento col gol alla prima di campionato, vorrà subito rifarsi nella prossima giornata. Non si può non schierare uno come lui, a meno che non abbiate un tridente da fare invidia al Barcellona.
DA ESCLUDERE: SALA. Le voci di mercato potrebbero condizionare il suo rendimento, e portarlo anche ad un’eventuale esclusione dai titolari. Da schierare solo se siete in emergenza, ma alla seconda giornata sarebbe clamoroso già esserlo…

A cura di Giulio Ingenito

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Pagina FB Alessandro Florenzi

Tag

Lascia un commento

Top