F1, GP Belgio 2015, prove libere: Mercedes davanti a tutti, le Ferrari si nascondono

Rosberg2-Mercedes-FOTOCATTAGNI.jpg

Le prove libere del venerdì del GP del Belgio, sul mitico tracciato di Spa-Francorchamps, non dicono nulla di nuovo: Mercedes davanti a tutti. Nico Rosberg e Lewis Hamilton sono stati i più veloci delle due sessioni di quest’oggi con il tedesco in testa con il crono di 1:49.385  e l’inglese distanziato di +0.302 secondi. Va detto che Rosberg ha avuto una giornata piuttosto turbolenta prima per un problema tecnico, al mattino, che ha comportato un inizio tardivo del programma e nella seconda ora lo scoppio della posteriore destra con incidente e sospensione delle libere per circa 15 minuti. Un campanello d’allarme importante in casa Pirelli che probabilmente non si aspettava delle temperature così alte.

Venendo alla Ferrari è stato un primo giorno conservativo, se così lo possiamo definire. Kimi Raikkonen quinto a +1.076 e Sebastian Vettel decimo a +1.555 non hanno di certo brillato però in Ferrari si sono un po’ nascosti. Di fatto, entrambi i piloti hanno girato con la power unit  dell’Australia (primo appuntamento stagionale) per risparmiare un ulteriore carico di chilometraggio al nuovo propulsore già utilizzato in Ungheria. Una strategia in ottica qualifiche e gara che potrebbe premiare visto che la SF15-T, nonostante disponesse di un materiale non super-aggiornato, ha comunque mostrato un discreto passo. Pertanto, il distacco  considerevole dalle frecce d’argento va valutato in quest’ottica. Da rilevare la conferma della Red Bull su un traccia a basso carico come Spa. In particolare, Daniel Ricciardo, terzo crono a +0.751, ha messo in mostra una vettura ben bilanciata lungo i curvoni veloci del circuito delle Ardenne, dando ulteriori segnali positivi, dopo il podio dell’Hungaroring.

ORDINE DEI TEMPI:

prove libere

 

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

FOTOCATTAGNI

Twitter: @Giandomatrix

Lascia un commento

Top