F1, GP Belgio 2015, DIRETTA LIVE gara: Hamilton e Mercedes assolo, settimo Raikkonen e ritiro per Vettel

Vettel-Fonte-Ercole-Colombo-Ferrari1.jpg

Le qualifiche di ieri hanno emesso la solita sentenza: pole di Hamilton, la decima stagionale, e prima fila Mercedes, la nona dell’annata. Numeri impressionanti come la prestazione di Hamilton che con il suo giro in 1:47.197 ha strabiliato tutti, compagno di squadra compreso, distaccato di mezzo secondo. Una dimostrazione di forza notevolissima che in ottica gara può valere tanto per lo sviluppo della stessa. Indubbiamente, Nico Rosberg proverà a sfruttare la partenza per mettere in difficoltà Lewis e chissà se ci sarà un nuovo contatto, come l’anno scorso? La corsa potrebbe, pertanto, decidersi dopo poche curve. Una condizione che però difficilmente potrebbe interessare la Ferrari, visti il nono tempo di Sebastian Vettel (diventato ottavo per la penalizzazione di Romain Grosjean) e il 14esimo di Kimi Raikkonen, vittima di un problema tecnico nel Q2. Un sabato nero per le Rosse che tenteranno di recuperare in gara, confortati da un passo, a detta di Vettel, ottimo. Non ci resta allora che attendere il via del GP, programmato per le ore 14. Seguiteci nella nostra Diretta Live che vi terrà compagnia, informandovi sugli sviluppi giro dopo giro della corsa di Spa, fino alla bandiera a scacchi.

GRIGLIA DI PARTENZA

 

Clicca F5 per aggiornare la pagina

 

43/43: Vittoria di Hamilton davanti a Rosberg e 39esima vittoria per lui. Grosjean che torna sul podio. Raikkonen chiude ottimamente in settima posizione. Ritiro per Vettel.

42/43: Scoppia la gomma a Vettel, la posteriore destra con lo pneumatico che non ha tenuto, davvero un peccato. Grosjean si prende il podio

41/43: Kyvat sale in quinta posizione su Perez, grandissimo sorpasso.

40/43: Sempre più vicino Grosjean alla Ferrari con Vettel che ce la sta mettendo tutta per tenerlo dietro mentre gran sorpasso di Kyvat su Massa che sale in sesta posizione.

39/43: Scende sotto il secondo il gap tra Vettel e Grosjean con il francese che resta alle spalle del tedesco ma si fa dura per la Ferrari.

38/43: 1.1 secondi il gap tra Vettel e Grosjean e un distacco che scende sempre più.

37/43: Nel frattempo Kyvat scavalca Raikkonen, sfruttando le gomme fresche e più morbide. Ottava piazza ora per Kimi

37/43: 1.8 secondi ora il distacco tra i due con Seb attaccato con le unghie e con i denti in terza posizione.

36/43: 2.1 secondi il gap tra Vettel e Grosjean

35/43: Grosjean che sta cambiando ritmo e sta cercando il recupero per prendersi il podio avendo compreso che la Ferrari arriverà fino in fondo.

34/43: Giro veloce di Rosberg in 1:52.669 che tenta di tenere in tensione il suo compagno di squadra in testa.

33/43: Ferrari che sta tentando l’azzardo di andare fino in fondo con tanti in giri sulle gomme per mantenere il podio con Vettel.

32/43: Rientra anche Nico Rosberg con Hamilton che torna in testa. Vettel ne frattempo avanti di 4 secondi su Grosjean in terza posizione.

31/43: Rientra ai box Hamilton, tornando in pista in seconda posizione.

30/43: 3.5 secondi il differenziale tra Vettel e Grosjean nonostante il francese abbia gomme più fresche.

29/43: In questo momento Ferrari in terza posizione con Vettel e settima per uno strepitoso Raikkonen con vettura non aggiornata.

28/43: Rientra ai box Kvyat che scala in decima posizione.

27/43: Gruppo che si sta compattando per la quinta posizione da Kvyat a Raikkonen.

26/43: Adesso Hamilton ha guadagnato e 4.2 secondi di vantaggio su Rosberg. Per ora Grosjean non riesce a guadagnare su Vettel in terza posizione con una sosta in meno. Lotta per la sesta piazza che vede tre piloti: Perez, Massa e Raikkonen.

25/43: 1:55.3 per Vettel e miglior giro per il tedesco della Rossa che tenta di portare a casa un podio tutt’altro che semplice

24/43: 2.6 secondi di vantaggio per Hamilton su Rosberg. In terza posizione per Vettel che tenta di mantere la propria posizione su Grosjean. In quinta troviamo Kvyat che non si è fermato come il tedesco della Ferrari.

23/43: Corsa che riparte e Grosjean in quarta posizione che vola letteralmente in pista ala caccia di Vettel.

22/43: Grosjean, Massa e Raikkonen ai box con Kimi che ha provato a prendersi la settima posizione della Williams.

21/43: Attenzione, problemi per Ricciardo che si ferma lungo la pista all’ultima curva. Virtual Safety Car con le due Mercedes in testa, Grosjean e Vettel in terza e quarta posizione.

20/43: Sorpasso stupendo di Grosjean che si libera anche di Perez ed è in terza posizione.

19/43: Grosjean scatenato e sempre più vicino a Perez. Ricciardo invece problemi e Vettel che si avvicina.

18/43: Grande sorpasso di Grosjean che profitta della potenza del suo motore Mercedes sul rettilineo del Kemmel e va in quarta posizione.

18/43: Hamilton, Rosberg, Perez, Ricciardo, Grosjean, Vettel, Kvyat, Massa e Raikkonen, questa la situazione

17/43: Ferrari in sesta posizione con Vettel e nona con Raikkonen che puntano a fare una strategia diversa dagli altri, contando sul consumo migliore delle gomme anche se è molto difficile.

16/43: Con la penalità di Bottas, Raikkonen sale in nona piazza.

16/43: 1:54.264 per Rosberg, in seconda posizione, che sta tentando di recuperare tempo su Hamilton avanti di 3.5 secondi.

15/43: Va ai box Vettel che rientra ora davanti a Valtteri Bottas, in sesta posizione, che dovrà rientrare in pit lane per scontare una penalità per un errore comico ai box. In Williams infatti hanno sbagliato a montare le gomme di tipologia diversa.

14/43: Kimi Raikkonen in decima posizione per cui bella gara del finlandese.

14/43: Vettel che rimane in pista pur girando molto lento in 1:57 e taglia per primo il traguardo con Hamilton secondo dopo il pit.

13/43: Al rientro Rosberg riesce a mantenere la terza posizione davanti a Perez. Mentre Sebastian Vettel sta perdendo tantissimo in questo momento.

12/43: Perez recupera la posizione su Ricciardo in quarta posizione. Dovrebbe rientrare in questo giro Rosberg.

11/43: Rientra Kimi Raikkonen che montano ancora gomma soft

11/43: Verstappen letteralmente indemoniato con Nasr e 11esima posizione conquistata.

10/43: In questo momento Ferrari in terza e quarta posizione con Vettel e Raikkonen. Ricciardo in quinta posizione.

10/43: Rientrano Grosjean, Verstappen e Massa con Kimi che guadagna 3 posizioni.

9/43: Raikkonen, con il rientro ai box degli altri, si trova ora in nona posizione.

9/43: Rientra anche Sergio Perez con Rosberg che balza al secondo posto e Vettel in terza. Nel gioco dei pit-stop Ricciardo davanti a Perez.

8/43: Grosjean sorpassa Bottas in grande difficoltà con gli pneumatici e conquista la quinta posizione.

8/43: Anticipa la strategia Ricciardo con le gomme medie per cercare di girare forte e avere strada libera davanti. Ora sarà Rosberg ad andare all’attacco di Perez.

7/43: L’australiano della Red Bull vicinissmo nella zona mista al messicano della Force India.

6/43: Ricciardo sempre più vicino a Perez che però può contare su una grande potenza sui rettilinei. Rosberg comincia ad avvicinarsi mentre Vettel in quinta posizione è più attardato.

5/43: Altro 1:55.7 per Lewis che allunga di 1 secondo sulla concorrenza. Comunque eccezionale inizio gara della Force India di Perez in seconda posizione.

4/43: 1:55.7 per Hamilton che guadagna 7 decimi da Perez con le prestazioni che si stanno avvicinando tra i piloti che orbitano dalla seconda posizione alla quinta. Raikkonen supera Ericsson e si prende l’undicesima posizione.

3/43: Ritiro per Pastor Maldonado con Lewis Hamilton che impone il suo ritmo in 1:56.0. 4 decimi più veloci di Perez.

2/43: 1:56.039, giro veloce per Hamilton che cerca di allungare. Raikkonen in 12esima posizione e una difficile rimonta con la p.u. vecchia.

2/43: Sorpasso di Rosberg su Bottas che risale in quarta posizione. Ne approfitta della situazione Vettel che sorpassa anche la Williams. Quinta la Ferrari del tedesco.

1/43: Ottima partenza di Hamilton mentre pessima Rosberg sceso in quinta piazza. Seconda posizione per Perez e terza per Ricciardo. Sesta posizione per Vettel

14:04: Hulkemberg in pit-lane e anche Sainz rientrerà partendo dai box

14:03: Anche Sainz ha dei problemi sulla vettura nella replica del giro di ricognizione!

13:59: Problemi per Nico Hulkemberg sulla sua Force India. Il tedesco fermo in griglia e partenza abortita!

13:58: Si va per il giro di ricognizione!

13:55: Pur se i presupposti non sembrano molto positivi, Ferrari festeggia il 900esimo GP della sua storia in F1. Una ricorrenza importante che qualifica, come se ve ne fosse ancora bisogno, la Rossa come l’essenza del Circus su 4 ruote.

13:50: Temperature molto elevate, insolitamente, sul tracciato di Spa. Sarà pertanto interessante verificare, nel corso della gara, la capacità delle vetture nella gestione degli pneumatici.

13:46: Molto fiducioso Sergio Perez: “Possiamo puntare al podio e fare una bella gara!”. Confidente il messicano che può contare su una Force India dalla quarta casella con una grande potenza in rettilineo, grazie al propulsore Mercedes.

13:45: Gara che si presenta quindi complicata per la Ferrari, specie per Raikkonen che, in conseguenza dei problemi di ieri in qualifica, dovrà fare i conti con una macchina leggermente depotenziata

13:40: Gentili amici di OA e appassionati di motori bentrovati. Eccoci al GP del Belgio, sul mitico tracciato di Spa, e si preannuncia un duello in casa Mercedes con Hamilton in pole e Rosberg secondo. Servirà una gara di grande rimonta per la Ferrari con Vettel dall’ottava casella e Raikkonen dalla 17esima, per la penalità a seguito della sostituzione del cambio.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Immagine: fonte Colombo

Twitter: @Giandomatrix

Lascia un commento

Top