EYOF Tbilisi 2015 | Judo: l’Italia chiude con l’oro di Annalisa Calagreti

Judo-Annalisa-Calagreti.jpg

Anche nell’ultima giornata dell’European Youth Olympic Festival di Tbilisi 2015 l’Italia è stata protagonista, conquistando una nuova medaglia d’oro, la quinta della competizione per un totale di otto podi con dodici atleti partecipanti.

Nella categoria +70 kg, è stata Annalisa Calagreti a salire sul gradino più alto del podio, al termine di una giornata che l’ha vista sconfiggere tutte le sue avversarie per ippon. La sedicenne, già vincitrice dell’European Cup cadetti di Coimbra (Portogallo), ha superato nell’ordine la croata Lea Gobec, la francese Emma Saudrais, la ceca Markéta Paulusová, accreditata della testa di serie numero uno, e, in finale, l’israeliana Raz Herhsko. Il risultato di Annalisa ha anche confermato il primato dell’Italia nel medagliere del judo all’EYOF, con la delegazione azzurra che precede la Georgia padrona di casa e l’Azerbaijan. Le medaglie di bronzo della massima categoria femminile sono andate alla già citata Paulusová ed all’ungherese Mercedesz Szigetvári.

Nella categoria 90 kg maschile è stato il padrone di casa Onise Saneblidze a salire sul gradino più alto del podio, grazie al suo successo finale sul russo Aliumar Tumaev, sconfitto con due yuko ed un definitivo ippon. Le medaglie di bronzo sono andate al collo dell’olandese Simeon Catharina, favorito della vigilia, e dell’ucraino Oleksii Babenko.

Infine, la categoria +90 kg maschile ha premiato l’austriaco Stephan Hegyi, che ha approfittato dei due shido inflitti all’ucraino Vladyslav Berezka per salire sul gradino più alto del podio. In terza posizione si sono classificati il bielorusso Yahor Kukharenka ed il georgiano Gela Zaalishvili. L’azzurro Marco Truffo, numero tre del tabellone, ha beneficiato di un pass al primo turno, ma è poi stato eliminato per ippon dal lettone Sergejs Rymjancevs.

MEDAGLIERE EYOF TBILISI 2015 (SOLO JUDO)

#

PAESE

O

A

B

TOT

1.

Italia (ITA)

5

1

2

8

2.

Georgia (GEO)

4

0

5

9

3.

Azerbaijan (AZE)

2

1

2

5

4.

Russia (RUS)

1

2

2

5

5.

Serbia (SRB)

1

0

1

2

6.

Francia (FRA)

1

0

0

1

7.

Moldavia (MDA)

1

0

0

1

8.

Austria (AUT)

1

0

0

1

9.

Ucraina (UKR)

0

3

1

4

10.

Paesi Bassi (NED)

0

1

5

6

11.

Svizzera (SUI)

0

1

1

2

12.

Slovacchia (SVK)

0

1

1

2

13.

Germania (GER)

0

1

0

1

13.

Israele (ISR)

0

1

0

1

15.

Polonia (POL)

0

1

0

1

16.

Romania (ROU)

0

1

0

1

17.

Spagna (ESP)

0

1

0

1

18.

Montenegro (MNE)

0

1

0

1

19.

Ungheria (HUN)

0

0

3

3

20.

Croazia (CRO)

0

0

2

2

21.

Turchia (TUR)

0

0

1

1

22.

Repubblica Ceca (CZE)

0

0

1

1

23.

Slovenia (SLO)

0

0

1

1

24.

Grecia (GRE)

0

0

1

1

25.

Bielorussia (BLR)

0

0

1

1

25.

Cipro (CYP)

0

0

1

1

25.

Finlandia (FIN)

0

0

1

1

Clicca qui per la pagina Facebook JUDO LOTTA TAEKWONDO

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top