Equitazione: Sameh El Dahan vince la prova di potenza a Dublino

Equitazione-Sameh-El-Dahan.jpg

In attesa del Gran Prix finale di domani, il CSIO cinque stelle di Dublino ha vissuto quest’oggi un’altra interessante giornata di gare. La competizione più ricca in programma era la prova di potenza, che ha premiato a sorpresa l’egiziano Sameh El Dahan su Seapatrick Cruise Cavalier, l’unico binomio a completare tutti i cinque percorsi in programma senza commettere errori. In seconda posizione si è classificato il venezuelano Andrés Rodríguez su Caballito, mentre il podio è stato completato dal padrone di casa Billy Twomey su Ratina Kan. Juan Carlos Garcia e Zilver hanno chiuso al quarto posto.

Proprio Billy Twomey era stato protagonista della prova a difficoltà progressive in sella a Ardcolum Duke, imponendosi in 48″94 davanti all’olandese Johnny Pals su Urjul van Generhese  (50″70) ed al tedesco Patrick Stühlmayer su Lenitas 2  (51″17). Buon piazzamento per Natale Chiaudani, che ha chiuso all’ottavo posto in sella a Milos du Plain (53″29), mentre Juan Carlos Garcia, ancora con Zilver, si è piazzato decimo (54″28).

Infine, la prova con jump-off è stata vinta dall’altro idolo locale Conor Swail su Simba de La Roque (39″01), capace di battere il francese Roger-Yves Bost su Sangria du Coty (39″49) ed il francese Manuel Fernández Saro su Santiago de Blondel (41″68). Anche in questo caso, il miglior rappresentante italiano è stato Natale Chiaudani, dodicesimo con Almero 12 (1/79″14 al primo round).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top