Equitazione, salto ostacoli: successo per Martinengo a Montefalco

Equitazione-Giulia-Martinengo-Marquet-FB.jpg

Si è concluso ieri il CSI tre stelle di Montefalco (Perugia), con il tradizionale Grand Prix dall’esito inaspettato. Sul gradino più alto del podio, infatti sono saliti ben due binomi, con l’azzurra Giulia Martinengo Marquet su Randon Pleasure ed il brasiliano Stephan De Freitas Barcha su Wunschtraum che hanno concluso la prova mista esattamente a pari merito, con un doppio percorso netto ed un tempo di 32″40. In terza posizione ha chiuso il francese Frantz Ducci su Prisca Saint Clair (0/0; 36”65), mentre per i colori italiani va segnalato l’ottimo quinto posto di Luca Marziani in sella a Saxo des Hayettes (1/0; 36”18).

Al CSI quattro stelle di St. Moritz, in Svizzera, il successo è andato invece all’amazzone statunitense Laura Kraut su Deauville S (38″26) davanti al padrone di casa Niklaus Rutschi su Windsor XV (38″52) ed al saudita Kamal Abdullah Bahamdan su Noblesse des Tess (39″96). L’azzurro Emanuele Gaudiano si è classificato sesto in sella a Caspar 232, realizzando due percorsi netti come i migliori della classifica ma con un tempo di 41″03.

Infine, in Belgio si è tenuto il Grand Prix del CSI tre stelle di Zandhoven, dove ha trionfato il padrone di casa Jeroen Appelen su Aikido Z (55″53). Sul podio si sono classificati anche l’olandese Michel Hendrix su Baileys (57″22) e la svedese Evelina Tovek su Oz De Breve (59″82), entrambi senza errori come il vincitore, mentre Emanuele Camilli ha chiuso al nono posto in sella ad Hacon (4/4; 60″70).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: Giulia Martinengo Marquet (Facebook)

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top