Equitazione, salto ostacoli: bis di Emanuele Gaudiano ad Aachen

Equitazione-Emanuele-Gaudiano-CSI-Basel-FB.jpg

Seconda vittoria in due giorni per Emanuele Gaudiano, che quest’oggi si è aggiudicato la prova contro il tempo organizzata a margine dei Campionati Europei di Aachen 2015. Proprio come ieri, il numero uno azzurro del salto ostacoli si è presentato in sella a Caspar 232, realizzando un percorso netto e tagliando il traguardo in 67″39. Alle sue spalle si è classificato il francese Roger-Yves Bost: campione europeo in carica, Bost è stato escluso a sorpresa dal quartetto titolare francese, ma ha avuto un’ottima reazione d’orgoglio chiudendo in 67″84 con il suo Qoud´Coeur de la Loge. Completa il podio il danese Andreas Schou su Allstar (69″40), binomio che aveva ottenuto questo piazzamento anche nella gara di ieri.

Tra gli altri italiani, il migliore è stato Juan Carlos Garcia, undicesimo con Gitano v.Berkenbroeck (0 / 74″30). Seguono Piergiorgio Bucci, 29mo con Cuarta (4 / 70″87), Lorenzo De Luca, 38mo con Erco van´t Roosakker (5 / 82″55), e Daniele Augusto Da Rios, 42mo su Baedeker (8 / 71″47).

Ricordiamo che i Campionati Europei di salto ostacoli riprenderanno quest’oggi a partire dalle 13:45 con diretta su Raisport 1. In programma la seconda qualificazione individuale valida anche come prima manche della finale a squadre: attualmente la francese Pénélope Leprevost su Flora de Mariposa guida la classifica individuale, mentre quella a squadre vede il primato della Germania (Italia settima).

ARTICOLI CORRELATI

* La start list della finale a squadre e della seconda qualificazione individuale
Leprevost guida la classifica provvisoria, buona Italia nel salto ostacoli
Gaudiano vince ad Aachen nell’antipasto degli Europei

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top