Equitazione: Moneta vince a Valkenswaard. Sabato c’è il Global Champions Tour

oa-logo-correlati.png

Ottimo inizio per l’azzurro Luca Maria Moneta al CSI cinque stelle di Valkenswaard, in Olanda, dodicesima delle quindici tappe del Global Champions Tour 2015. Il cavaliere milanese, infatti, si è imposto in sella a Bonheur S nella prova inaugurale del concorso, chiudendo entrambe le fasi in programma senza commettere errori, per un tempo finale di 34″96. Alle sue spalle si è piazzato il francese Philippe Rozier su Quel Chanu (35″23), mentre il podio è stato completato dal binomio statunitense composto da Reed Kessler e KS Stakki (36″89).

In giornata era prevista anche una prova contro il tempo, che ha premiato lo svizzero Pius Schwizer su PSG Junior (37″42), capace di battere con due percorsi netti il qatarino Sheikh Ali Bin Khalid Al Thani su First Devision (38″25) ed il tedesco Christian Ahlmann su Colorit (38″37).

Ricordiamo che l’apice del week-end di Valkenswaard ci sarà sabato, quando i binomi si sfideranno nella prova valida per il Global Champions Tour. Vincitore delle ultime due edizioni del circuito, il britannico Scott Brash guida la classifica provvisoria sulla portoghese Luciana Diniz e sul teutonico Ahlmann.

CLASSIFICA GLOBAL CHAMPIONS TOUR 2015
1. Scott Brash GBR 274
2. Luciana Diniz POR 246
3. Christian Ahlmann GER 204
4. Rolf-Göran Bengtsson SWE 198
5. Sheikh Ali Bin Khalid Al Thani QAT 195
6. Simon Delestre FRA 163
7. John Whitaker GBR 155
8. Pénélope Leprevost FRA 136
9. Bertram Allen IRL 134
10. Pius Schwizer SUI 133

40. Emanuele Gaudiano ITA 56
57. Luca Maria Moneta ITA 28

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top