Equitazione, Europei Aachen 2015: le Olimpiadi si allontano per il dressage azzurro. Guida Van Silfhout

Equitazione-Ester-Soldi-Dressage-FB.jpg

La prima giornata di gare ai Campionati Europei di Aachen 2015 ha visto scendere nel rettangolo di gara i primi trentacinque binomi del dressage, che hanno affrontato la qualifica individuale, prova valida anche per stilare la classifica a squadre.

Al comando, troviamo attualmente l’olandese Diedrik van Silfhout su Arlando N.O.P. (75.814%) davanti alla britannica Fiona Bigwood su Atterupgaards Orthilia (75.800%) ed alla padrona di casa Jessica von Bredow-Werndl su Unee BB (75.200%). Queste tre squadre, come previsto, dovrebbero giocarsi anche le medaglie della prova a squadre.

Le altre formazioni, invece, battaglieranno per le posizioni dalla quarta alla sesta, che distribuiranno le ultime carte olimpiche a disposizione dell’Europa per partecipare con la squadra completa a Rio 2016. Al momento sembrano avvantaggiate le formazioni di Svezia, Spagna e Belgio, con la Francia che conserva ancora qualche speranza di rientrare tra le prime sei. Per l’Italia, invece, si sono esibite quest’oggi Ester Soldi, ventottesima su Harmonia (65.029%), e Federica Scolari, trentesima su Beldonwelt (64.114%).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: Ester Soldi (Facebook)

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top