DIRETTA LIVE – Mondiali nuoto Kazan 2015: TRIONFO PALTRINIERI!!!! ORO E RECORD EUROPEO! Sun non c’è. Lacourt oro bis, Johansson rana a sorpresa!

Gregorio-Paltrinieri-nuoto-foto-fin-deepbluemedia1.jpg

Cala il sipario su Kazan 2015 e l’Italia – autrice di una manifestazione da sogno – vuole essere ancora protagonista. Gregorio Paltrinieri sfida il cinese Sun Yang nei 1500 stile libero: è giunto il momento dell’abdicazione del re in favore del fuoriclasse azzurro?

OA Sport vi offre la diretta scritta integrale con tutti i risultati degli italiani e le principali emozioni multisport della giornata. Buon divertimento!

Il programma odierno – Come vedere le gare di oggi Il calendario completo

Clicca F5 per aggiornare la pagina

18.37 nuoto: si chiude qui la nostra Diretta Live per i Mondiali di Kazan. Grtazie di cuore a tutti coloro che ci hanno seguito e appuntamento alle prossime grandi manifestazioni internazionali su Oa.

18.35 nuoto: Cina oro, argento Svezia con 3’55″24, bronzo Australia con 3’55″56, quarti i deludenti Usa, quinta la Danimarca campione d’Europa.

18.32 nuoto: Oro alla Cina nella 4×100 mista femminile con 3’54″41, argento e record europeo per la Svezia, bronzo per l’Australia

18.31 nuoto: dopo tre frazione la Cina tanto discussa oggi, guida la staffetta davanti a Svezia e Danimarca.

18.29 nuoto: partita l’ultima finale di oggi. la 4×100 mista donne. Al via Gbr, Danimarca, Svezia, Cina, Usa, Australia, Canada, Giappone

18.28 nuoto: Gregorio Paltrinieri ai microfoni Rai porta una nuova versione sull’assenza di Sun Yang che sarebbe stato protagonista di una rissa pochi minuti prima della gara i cui postumi gli hanno impedito di essere in gara. Mah…

18.22 nuoto: suonano le note dell’inno di Mameli alla Kazan Arena per la premiazione di Gregorio Paltrinieri!!!!

18.16 nuoto: sul profilo twitter del fan club di Sun Yang appare una notizia secondo cui Sun Yang potrebbe avere avuto problemi di cuore prima della gara

18.15 nuoto: gli Usa vincono l’oro in 3’29″93, Australia seconda nonostante il recupero di McEvoy in 3’30″08, terza la Francia con 3’30″50

18.14 nuoto: dopo la terza frazione Usa e Gbr sulla stessa linea. Terza Australia.

18.13 nuoto: Adam Peaty straordinario! domina la frazione a rana e la Gbr è in testa a livello da record del mondo, davanti a Australia e Usa

18.12 nuoto: dopo la prima frazione Australia, Francia, Usa

18.11 nuoto: partiti! Larkin contro Murphy e Lacourt

18.09 nuoto: penultima finale del Mondiale di Kazan. E’ la staffetta 4×100 mista maschile con al via Polonia, Germania, Francia, Usa, Australia, Giappone, Gbr, Russia.

17.57 nuoto: Hosszu vince l’oro Mondiale nei 400 misti con 4’30″39, senza record del mondo, poi Maya Di Rado seconda con 4’31″71, terza la canadese Overholt con 4’32″52.

17.55 nuoto: ai 300 metri Hosszu passa con 3’26″23 e -3″52 dal record del mondo. Di Rado seconda, Overholt terza

17.53 nuoto: Hosszu dopo le frazioni farfala-dorso passa ai 200 con 3″73 i vantaggio sul record del mondo di Ye

17.50 nuoto: ancora emozioni alla Kazan Arena, in attesa dell’inno di Mameli. C’è la finale dei 400 misti con Willmott, Di Rado, Overholt, Hosszu, Zavadova, Miley, Shimizu, Grangeon

17.42 nuoto: Ahmed quarto, Milne quinto in una gara dalle mille emozioni con Paltrinieri che è arrivato stanchissimo nel finale e Jaeger che non è riuscito a piazzare la rimonta vincente!

17.40 nuoto: che sofferenza!!! Paltrinieri con il nuovo record europeo vince l’oro nei 1500 sl mantenendo un piccolo vantaggio su Jaeger che nel finale ha rimontato ed ha chiuso a 14’41″20, terzo posto per Cochrane (14’51″08)

17.38 nuoto: OROOOOOOOOOOOOOOOOOOOO ITALIAAAAAA!!!! Vince Paltrinieri con 14’39″67 nuoto RECORD EUROPEO!!!

17.37: Paltrinieri a 100 metri dalla fine ha 2″88 di vantaggio su Jaeger

17.36 nuoto: torna a guadagnare Paltrinieri su Jaeger!!! Ai 1300 metri lo statunitense è a 3″47. Per Paltrinieri 12’42″92

17.35 nuoto: Jaeger ai 1200 metri è a 3″10 da Paltrinieri che tocca ai 1200 in 11’43″70

17.34 nuoto: ai 1100 Jaeger prova a rimontare su Paltrinieri. Va a -3″23 dall’azzurro.

17.33 nuoto: ai 1000 metri passaggio a 9’45″19. Cochrane è a 3 secondi e mezzo, Jaeger sta per prendere Cochrane

17.32 nuoto: Paltrinieri è un orologio!!! 29″50 gli ultimi due 50. 8’46″92 dopo 900 metri e vantaggio che cresce ancora. Siamo a 2″7

17.31 nuoto: superata metà gara! Paltrinieri è in testa con 7’46″85. Il vantaggio su Cochrane cresce a 2″19

17.30 nuoto: Paltrinieri va! Tocca ai 700 metri in 6’48″00, con 1″26 di vantaggio su Cochrane, terzo Jaeger più staccato

17.29 nuoto: prova ad andarsene Paltrinieri che ai 600 ha 70 centesimi di vantaggio sul canadese

17.28 nuoto: ai 500 metri Paltrinieri supera Cochrane e tocca in testa con un 50 da 29″51. 4’50£39 a un terzo di gara

17.26 nuoto: Cochrane ai 300 metri sotto al passaggio del record del mondo in 2’52″16, secondo Paltrinieri

17.24 nuoto: parte fortissimo Cochrane che dopo i primi 200 è in testa con 1’53″68 davanti a Paltrinieri che tocca in 1’54″12

17.23 nuoto: non c’è Sun Yang e quindi cambia tutto nella gara. con Paltrinieri che diventa il favorito numero uno per l’oro.

17.22 nuoto: INCREDIBILE!!! NONC’E’ SUN YANG IN PARTENZA

17.15 nuoto: questi i protagonisti della finale dei 1500 stile libero uomini. McBroom, Ahmed, Sun Yang, Paltrinieri, Jaeger, Milne, Cochrane, Romanchuk

17.13 nuoto: mentre c’è la premiazione dei 50 rana donne con la bandiera della Svezia che sventola senza la Sjostrom sul gradino più alto del podio, noi iniziamo a scaldare i motori… Tra pochi minuti Gragorio Paltrinieri contro Sun Yang nei 1500 stile libero uomini. E’ il momento più atteso ed importante per noi tifosi azzurri

17.11 nuoto: Cate Campbell resta fuori dal podio assieme a Vanderpool-Wallace e alla campionessa europea Halsall

17.08 nuoto: Bronte Campbell concede il bis!!!! 24″12 per l’australiana che vince i 50 stile libero davanti alla ex campionessa iridata Kromowidjojo (24″22), terza la Sjostrom (24″31)

17.07 nuoto: tutto pronto per la finale dei 50 stile libero. Le due Campbell, Sjostrom, Kromowidjojo le protagoniste attese.

16.54 nuoto: Daiya Seto vince l’oro nei 400 misti con 4’08″50, davanti a Verraszto, argento con 4’09″90, bronzo agli Usa con Kalisz (4’10″05)

16.53 nuoto: dopo la frazione a rana si rimescolano le carte. Seto in testa, vicini Verraszto e Kalisz, crollo Clary.

16.52 nuoto: dopo le prime due frazioni dei 400 misti Clary avanti, Seto e Wallace a inseguire.

16.47 nuoto: terza finale di oggi. Sono i 400 misti uomini con Pavoni, Wallace, Seto, Kalisz, Verrasto, Clary, Heidtmann, Yang Zhigsian

16.44 nuoto: dal nulla esce Jennie Johansson che riesce a bruciare tutte lòe avversari di grande spessore di questa finale grandi firme. Atkinson sale per la seconda volta sul podio come Efimova che non può certo gioire per un bronzo. La grande sconfitta è Meilutyte che se solo avesse fatto un tempo vicino a quello fatto segnare in semifinale avrebbe vinto. La mente sembra avere tradito la lituana

16.43 nuoto: incredibile!!!!! La sorpresa più grande dei Mondiali la firma Jennie Johansson. La svedese vince un incredibile 50 rana con 30″05, davanti ad Alya Atkinson (30″11) ed Efimova (30″13). Meilutyte quarta e giù dal podio. Che Mondiale disastroso per lei!!!!

16.40 nuoto: tra poco la finale dei 50 rana donne. Spettacolo con la sfida Efimova-Mailutyte, con Hardy e Atkinson possibili outsider. Questa la lista di partenza: Luthersdottir, Liver, Hardy, Meilutyte, Efimova, Johansson, Atkinson, Suo Ran.

16.36 nuoto: dominio assoluto del francese che ha vinto per dispersione contro un Grevers che conferma di non avere la brillantezza dei tempi migliori. Quarto Larkin, che non riesce a salire sul podio nella terza gara individuale, quinto Morozov che perde l’ultima possibilità di podio individuale, sesto Solli.

16.35 nuoto: Oro Camille Lacourt con 24″23!!! Seconda vittoria mondiale per il francese! Argento per Grevers (24″61), bronzo Treffers (24″69)

16.34 al via la finale dei 50 dorso uomini. Plummer, Tancock, Treffers, Lacourt, Larkin, Grevers, Morozov, Solli i protagonisti

16.25 nuoto: ci siamo! Ultima giornata di finali alla Kazan Arena con un solo azzurro che punta all’oro. Gregorio Paltrinieri nella finale dei 1500 stile libero. La prima finale, tra poco, è dei 50 dorso uomini con una bella sfida Lacourt-Grevers-Larkin.

10.13 nuoto: appuntamento alle 16.30 per la sessione pomeridiana dell’ultima giornata di gare. Tutti a tifare Paltrinieri nei 1500 stile libero ma ci sono altre sette finali spettacolari in programma

10.10 nuoto: ci si consola con un doppio nono posto per le staffette miste che significa qualificazione per Rio ma resta l’amaro in bocca per aver fallito l’obiettivo finale sicuramente alla portata delle due formazioni azzurre.

10.09 nuoto: queste le nazionali finaliste delle 4×100 miste donne. Cina, Usa, Svezia, Australa, Danimarca, Canada, Gbr, Giappone.

10.07 nuoto: Italia fuori dalla finale. Ancora un nono posto per gli azzurri (sono tre questa mattina) con 4’00″92.

10.06 nuoto: Italia sempre terza dopo la terza frazione con Bianchi bene per 90 metri ma in difficoltà nel finale (58″25 lanciato)

10.05 nuoto: dopo le prime due frazioni Italia terza nettamente dietro ad Australia e Danimarca con 2’08″14

10.03 nuoto: non c’è l’Olanda al via. Partite. Gemo per l’Italia

10.01 nuoto: ultima batteria della 4×100 mista donne con l’Italia assieme ad Australia, Danimarca, Olanda e Germania. Bisognerà lasciarne alle spalle una di queste e nuotare sotto i 4′ per andare in finale.

10.00 nuoto: gli Usa vincono la seconda batteria della 4×100 mista donne con 3’57″12, davanti al Canada (3’59″02). Russia terza a 4’01″12.

9.56 nuoto: ora Canada, Francia, Usa e Russia nella seconda batteria.

9.54 nuoto: Italia in vasca con Gemo, Castiglioni, Bianchi e Ferraioli. La Cina vince la prima batteria con 3’57″04, davanti alla Svezia (3’57″29)

9.50 nuoto: prende il via la prima batteria dlla 4×100 mista donne. Italia nella terza e ultima batteria

9.47 nuoto: queste le nazionali finaliste della 4×100 mista. Usa, Australia, Francia, Giappone, Germania, Gbr, Polonia, Russia. Italia nona per 57 centesimi.

9.45 nuoto: Italia fuori dalla finale della 4×100 mista uomini. Gli Usa vincono l’ultima batteria con 3’31″06, davanti a Polonia e Russia. Squalificata l’Ungheria.

9.42 nuoto: Italia seconda con 3’34″59, quinta per il momento. Finale difficile come da pronostico per gli azzurri. Vince l’Australia con 3’31″86.

9.41 nuoto: Italia seconda dopo la frazione di Rivolta. Ora Orsi sfida importante con il Brasile.

9.40 nuoto: dopo la frazione a rana di Toniato Italia terza dietro ad Australia e Brasile

9.39 nuoto: Italia terza dopo la frazione di Simone Sabbioni (54″17)

9.38 nuoto: Italia in corsia 3. Partiti!

9.36 nuoto: la Francia vince la seconda batteria con 3’32″51, davanti a Gbr e Lituania (3’35″30).

9.32 nuoto: la Germania ha vinto la prima batteria della 4×100 mista uomini con 3’32″94. Ora la seconda. Italia con Sabbioni, Toniato, Rivolta e Orsi nella terza.

9.27 nuoto: queste le finaliste dei 400 misti. Hosszu, Zavadova, Overholt, Miley, Di Rado, Shimizu, Wimott, Grangeon.

9.25 nuoto: Hosszu vince come da pronostico l’ultima batteria dei 400 misti con 4’32″78, davanti a Zavadova e Overholt.

9.20 nuoto: la britannica Miley vince la terza batteria dei 400 misti con 4’36″11, davanti a Di Rado e Grangeon.

9.13 nuoto: la giapponese Igarashi vince la seconda batteria con 4’43″06, davanti a Hentke e Nam. Ora la penultima serie.

9.06 nuoto: la thailandese Pawapotako vince la prima batteria dei 400 misti con 4’53″15.

9.04 nuoto: iniziate le batterie dei 400 misti donne. Non ci sono azzurre al via.

9.00 nuoto: questi i finalisti dei 400 misti. Kalisz, Verraszto, Seto, Clary, Wallace, Heidtman, Pavoni, Yang Zhigsian.

8.59 nuoto: il giapponsese Seto vince la quinta e ultima batteria con 4’12″17. Turrini fuori dalla finale per 27 centesimi. E’ nono…

8.54 nuoto: Turrini non va oltre la quarta posizione con 4’15″70. Finale difficilissima. Vince Kalisz (4’11″83), davanti a Verraszto (4’11″99).

8.47 nuoto: il russo Osipenko vince la terza batteria con 4’16″35 e va in testa alla graduatoria provvisoria. Ora la penultima batteria con Turrini in vasca.

8.44 nuoto: dopo la seconda batteria, vinta dal turrco Ornek, in testa alla classifica c’è sempre il norvegese Christiansen.

8.38 nuoto: il norvegese Christiansen vince la prima batteria dei 400 misti in 4’21″67.

8.31 nuoto: partita la prima batteria dei 400 misti uomini. Turrini sarà nella quarta e penultima.

8.30 nuoto: buongiorno agli appassionati di sport acquatici. Ultima mattina di batterie con le due 4×100 miste e i due 400 misti. Italia al via nelle staffette e il solo Turrini a caccia della qualificazione in finale

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo del nuoto italiano

Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo dei tuffi azzurri

Clicca qui per mettere “Mi piace” a Pallanuoto Italia

Clicca qui per iscriverti al gruppo Nuoto Sincronizzato

Continuate a seguire gli aggiornamenti del nuoto sincronizzato sulla nostra pagina

Foto da: pagina Facebook Fina/DeepBlueMedia

Lascia un commento

Top