DIRETTA LIVE – Mondiali nuoto Kazan 2015: Ledecky e Sjostrom pazzesche. Record del mondo!!! Castiglioni in finale. In serata Setterosa per la semifinale

italia-bianconi.jpg

Tocca a Simone Sabbioni: il primatista italiano dei 100 dorso esordisce ai Mondiali 2015 in batteria. Nel pomeriggio attesa per la finale dei 100 rana, per la prima volta iridata di Alessandro De Rose nei tuffi da 27 metri e, soprattutto, per Italia-Grecia di pallanuoto femminile che vale la semifinale.

OA Sport vi offre la diretta scritta integrale con tutti i risultati degli italiani e le principali emozioni multisport della giornata. Buon divertimento!

Il programma odierno – Come vedere le gare di oggi Il calendario completo

Clicca F5 per aggiornare la pagina

 

21:30 pallanuoto: E’ finita! E’ SEMIFINALE! GRANDE SETTEROSA! 9-6 contro una squadra competitiva. Ora sfida contro l’Olanda!

21:29 pallanuoto: a 56″ ancora su 9-6, grande difesa del Setterosa e ormai manca davvero poco alla nostra semifinale!

21:28 pallanuoto: Gorlero chiude il lucchetto ancora e 9-6 a 1’20”

21:26 pallanuoto: Troppe occasioni sprecate per l’Italia a 3′ ma sempre 9-6 per le azzurre.

21:24 pallanuoto: Superiorità numerica non sfruttata ma sempre in attacco il Setterosa a 4:47

21:23 pallanuoto: Un’altra conclusione del perimetro. Seconda rete per Garibotti e 9-6 per il Setterosa a 6′ dalla fine dell’incontro.

21:22 pallanuoto: Sempre Tania Di Mario con la sua quarta rete ci porta nuovamente a +2. 8-6

21:21 pallanuoto: Un’altra superiorità numerica letale per il Setterosa con rete sempre di Charalampidi, tre reti per lei. 7-6

21:20 pallanuoto: Primo possesso per la Grecia in quest’ultimo quarto.

21:19 pallanuoto: Fine del terzo quarto e 7-5 per l’Italia che deve migliorare in fase di superiorità sia in attacco che in difesa.

21:16 pallanuoto: Sempre Charalampidi a cui concediamo troppo spazio e 7-5 per il Setterosa a 40″ dalla fine del quarto.

21:15 pallanuoto: Time-out per la Grecia a 55″ dal termine con superiorità per loro nella prossima azione.

21:13 pallanuoto: Strepitosa Gorlero che chiude la conclusione sulla diagonale della greca!

21:12 pallanuoto: Bianconi ancora in superiorità e 7-4 a 2’35”

21:10 pallanuoto: Ottima difesa del Setterosa in inferiorità numerica.

21:09 pallanuoto: Radicchi con un tiro da fuori. Semplicemente splendido! 6-4 per l’Italia a 4′ dalla fine del terzo periodo.

21:06 pallanuoto: Kotsia accorcia nuovamente le distanze con un tiro da fuori, approfittando del troppo spazio concesso dal Setterosa 5-4 a 5′ dal termine del terzo quarto.

21:04 pallanuoto: Ed è sempre Di Mario. Ci sblocchiamo anche in superiorità numerica e 5-3 ad inizio terzo periodo.

21:03 pallanuoto: Di Mario conquista il primo possesso di palla del terzo quarto.

20:58 pallanuoto: Grecia che ritorna a galla, sfruttando alla grande le proprie chance. 4-3 per la rete di Manolioudaki. Si conclude così il secondo periodo.

20:57 pallanuoto: Altra superiorità numerica sprecata dal Setterosa, 0 su 4 in questo frangente. Time-out della Grecia

20:54 pallanuoto: Completamente sola Radicchi spreca una grandissima occasione davanti al portiere greco che avrebbe potuto portare nuovamente a +3 le azzurre.

20:53 pallanuoto: Secondo goal greco in superiorità numerica. Charalampidi mette a segno la prima rete del quarto per le elleniche. 4-2 a 2’10”

20:52 pallanuoto: Sempre Gorlero! Altra grande parata a 3′ dalla seconda sirena

20:51 pallanuoto: 4-1 per l’Italia!! Un missile scoccato da Bianconi che si sblocca. Setterosa che vola 4-1 a 4′ dal termine del quarto.

20:50 pallanuoto: Si supera ancora una volta Diamantopulou che salva su Bianconi lanciata ottimamente in superiorità numerica.

20:48 pallanuoto: Garibotti!! Splendida conclusione in diagonale che sorprende il portiere ellenico. 3-1 a 6′ dall’intervallo lungo.

20:47 pallanuoto: Torna in vantaggio l’Italia! Sempre Tania Di Mario che realizza grazie ad un rigore a 6’36” dalla fine del quarto (2-1)

20:46 pallanuoto: Pareggio della Grecia che sfrutta la superiorità numerica con Asimaki ad inizio secondo periodo.

20:45 pallanuoto: Primo possesso per la Grecia nel secondo quarto.

20:43 pallanuoto: Si chiude il primo quarto dopo 1-0 in cui le difese sono state più efficienti degli attacchi.

20:42 pallanuoto: Clamorosa occasione fallita dall’Italia con un 2 vs 0 davanti al portiere ellenico.

20:41 pallanuoto: Gorlero nuovamente protagonista sulla superiorità numerica per la Grecia a 2′ dal termine del quarto.

20:40 pallanuoto: Ancora Diamantopulou che fa una grande parata su Bianconi.

20:38 pallanuoto: Superiorità numerica per l’Italia con pronto time-out di Conti. Cip pensa Tania Di Mario a togliere le castagne dal fuoco dopo che la conclusione di Bianconi non era andata a buon fine (1-0)

20:36 pallanuoto: Altro tiro di Bianconi che però  non sorprende il portiere greco.

20:33 pallanuoto: Miracolo di Gorlero che a tu per tu con Asimaki riesce a salvare!

20:32 pallanuoto: Arriva la prima parata per Gorlero che si aiuta con la traversa sul tiro di Roumpesi

20:31 pallanuoto: Prova subito Roberta Bianconi con una conclusione dalla distanza ma l’estremo difensore ellenico non si fa sorprendere.

20:30 pallanuoto: Si comincia con il primo periodo e Tania Di Mario conquista il primo possesso di palla.

20:26 pallanuoto: Ormai ci siamo. E’ venuto il momento di Italia-Grecia con le azzurre, vincitrici del proprio girone, per confermare le ottime impressioni di inizio Mondiale. Precedenti che, negli ultimi tempi, non sorridono al Setterosa contro la nazionale ellenica: eliminazioni a Roma 2009, Shanghai 2011 e Barcellona 2013 per le nostre azzurre. E’ il momento di cambiare questa tendenza!

20:21 pallanuoto: Vince ai rigori l’Australia (12-10) che affronterà gli Stati Uniti in semifinale

18:50 pallanuoto: Vittoria nei quarti di finale dell’Olanda per 10-9 sulla Russia. Nazionale olandese che affronterà la vincente tra Italia e Grecia.

18.02 nuoto: ultimo posto per la cinese Ye, che strabiliò tutti a Londra

17.59 nuoto: Hosszu ha migliorato il record della Kukorz a Roma con il costumone! Incredibile!!! Vince l’ungherese, davanti alla Watanabe (2’08″45) e alla O’Connor che ha pagato nel finale una prima parte di gara incredibile (2’08″77).

17.58 nuoto: FANTASTICO RECORD DEL MONDO!!!!!!! KATINKA HOSSZU!!!!! 2’06″12 nei 200 misti!!!

17.56 nuoto: partita la finale dei 200 misti. Hosszu contro il resto del mondo e forse contro il record del mondo

17.53 nuoto: miglior tempo stagionale di Lochte nei 200 stile libero. Lo statunitense va in finale assieme a Guy, Mc Evoy, Le Clos, Sun Yang, Biederman, Verschuren e Krasnykh che ha risollevato il morale dei tifosi russi

17.52 nuoto:Ryan Lochte!!!!! Lo statunitense c’è!!! Vince la seconda semifinale con 1’45″36, miglior tempo delle semifinali. Batte Sun (1’46″17).

17.49 pallanuoto: si è concluso il primo quarto di finale del torneo femminile. Usa-Spagna 8-5. Usa in semifinale!

17.45 nuoto: il britannico Guy vince in rimonta con 1’45″43, record inglese, secondo McEvoy 1’46″09, terzo un coraggioso Le Clos con 1’46″10, Verschuren quarto (1’46″43). Delusione in piscina per il crollo di Izotov, settimo e già fuori dai giochi

17.42 nuoto: in programma ora la prima delle due semifinali dei 200 stile libero. Nelle corsie centrali Guy, Izotov e McEvoy.

17.33 nuoto: queste le atlete che raggiungono la finale dei 100 dorso. Seebohm, Nielsen, Wilson, Fu Yuanhui, Franklin, Fesikova, Baker e Quigley

17.31 nuoto: Seebohm vince con 58″56, davanti a Mie Nielsen con 58″84. Per tre quarti gara a livello di record del mondo!

17.27 nuoto: la sfida nella seconda semifinale è Seebohm contro Nielsen. Come da programma non c’è la Hosszu

17.26 nuoto: Wison vince la prima semifinale con 59″05, seconda una Franklin non straordinaria con 59″42

17.24 nuoto: tra poco le due semifinali dei 100 dorso. Nella prima Franklin contro Wilson

17.20 nuoto: non un Manaudou straripante ma quanto basta per l’oro. Cseh infinito! 23″15 con Czerniak, Govorov quinto, Filho sesto

17.18 nuoto: Manaudou vince i 50 farfalla!!! Il francese primo con 22″97, secondo il brasiliano Santos con 23″09, terzi a pari merito Cseh e Czerniak

17.16 nuoto: tutto pronto per la spettacolare finale dei 50 farfalla. Favorito Manaudou ma attenzione ai brasiliani e all’infinito Cseh

17.10 nuoto: queste le finaliste dei 100 rana. Efimova, Mylutyte, Atkinson, Shi, Watanabe, Johansson, Castiglioni, Luthersdottir.

17.07 nuoto: vince Efimova con 1’05″60, meglio della Meylutyte, davanti a Atkinson e Watanabe.

17.05 nuoto: finaleeee!!!! Arianna Castiglioni con una grande vasca di ritorno entra con il settimo tempo nella finale dei 100 rana!!!

17.04 nuoto: pubblico in visibilio per Efimova, Castiglioni al via in corsia 8.

17.00 nuoto: Meylutyte stravince rallentando nel finale con 1’05″64. Seconda Shi, Terza Johansson.

16.59 nuoto: semifinali dei 100 rana femminile. Meylutyte in vasca nella prima, Castiglioni nella seconda.

16.56 nuoto: serviva un tempo di oltre un decimo sotto al record italiano per la finale. Vince l’australiano Larkin con 52″38.

16.55 nuoto: peccato! Simone Sabbioni chiude con 53″60, ad un soffio dal record italiano. Chiude sesto nella sua semifinale ed è decimo

16.52 nuoto: seconda semifinale all stars. A Sabbioni serve un tempo sotto ai 53″64 restando nei primi quattro ma sarà durissima perchè gli avversari si chiamano Irie, Lacourt, Xu, Larkin e Walker-Hebborn

16.50 nuoto: Grevers vince la prima semifinale con 52″73, secondo il “vecchietto”Tancock (53″19), terzo Plummer (53″54). Ultimo ed eliminato Stravius. Sabbioni: si può fare…

16.46 nuoto: tra poco le due semifinali dei 100 dorso uomini. Simone Sabbioni al via nella seconda.

16.42 nuoto: RECORD DEL MONDO!!!!! SJOSTROM vendica la sconfitta dello scorso anno all’Europeo e vince l’oro dei 100 farfalla con 55″64. Ottesen argento con 57″05, bronzo la cinese Lu con 57″48. Delusione McKeon e Savard.

16.39 nuoto: tutto pronto per la finale dei 100 farfalla donne. Si gareggia per l’argento perchè la Sjostrom è la favorita incontrastata. Vedremo se migliorerà il record del mondo di ieri

16.35 nuoto: che gara! Anche senza il record del mondo, Van der Burgh sembrava imbattibile agli 80 metri ma Peaty ha piazzato una rimonta leggendaria ed ha chiuso sul filo di lana. Grande l’inglese Murdoch anche lui bronzo con rimonta su Balandin.

16.34 nuoto: Adam Peaty oro con 58″52, Van der Burgh vicinissimo, terzo il britannico Murdoch

16.29 nuoto: tutto pronto per la prima finale di oggi. E’ la super sfida nei 100 rana. Van der Burgh contro Peaty su ritmi da record del mondo

16.24 nuoto: scaldiamo i motori. Ci attende un pòomeriggio ricco di grandi emozioni a Kazan con diversi assalti al record del mondo

15 l’appuntamento è per le 16.30 con la sessione odierna di finali del nuoto!

14.56 tuffi grandi altezze: finite le prime tre rotazioni maschili dei 27 metri maschili, mercoledì le ultime due assegneranno le medaglie. Si ripartirà da questi risultati: Gary Hunt (Gbr) 381.80, David Colturi (Usa) 359.10, Jonathan Paredes (Mex) 350.40. Alessandro De Rose, azzurro, è 18esimo con 258.45 punti. Domani, invece, subito i tre round secchi della gara femminile da 20 metri.

14.39 tuffi grandi altezze: il fuoriclasse inglese Gary Hunt chiude le prime tre serie con 161.20 punti con il triplo indietro con quattro avvitamenti da coefficiente 6.2. Punteggio parziale: 381.80, è lui il favorito per l’oro di mercoledì. Orlando Duque è fermo a 319.65, Blake Aldridge ha fallito il super avvitamento rovesciato da coefficiente 6.3 (solo 88.20 punti) ed è a 287.40.

14.15 tuffi grandi altezze: alla fine della seconda rotazione De Rose è 16esimo, 172.50 punti. Vola il favorito Gary Hunt, 220.60 punti con due tuffi da oltre 100.

14.07 tuffi grandi altezze: 98.40 per il secondo obbligatorio di De Rose, doppio avanti con un avvitamento e mezzo da 4.1 di coefficiente.

13.36 tuffi grandi altezze: dopo la prima rotazione guida il messicano Paredes con 106.40 punti, seguono Colturi (USA) e Hunt (GBR) a 104.50. De Rose è 19esimo. Adesso gli intermedi.

13.27 tuffi grandi altezze: 74.10 punti per l’obbligatori di De Rose, tuffo rovesciato.

13.15 tuffi grandi altezze: la prima serie è riservata ai tuffi obbligatori (coefficiente massimo 3.8), poi gli intermedi (massimo 4.3) e infine i liberi. Mercoledì, negli ultimi due round che assegneranno le medaglie, un obbligatorio e un libero.

13.10 tuffi grandi altezze: De Rose sarà il 15esimo a tuffarsi.

13.06 tuffi grandi altezze: iniziati i primi tre round della gara maschile, c’è Alessandro De Rose.

11.54: alle 13 inizieranno i Mondiali dei tuffi grandi altezze, esordio per Alessandro De Rose!

10.56 nuoto: queste le atlete in finale domani nei 1500 sl donne: Ledecky, Friis, Ashwood, Kobrich, Boyle, Kapas, Van Rouwendaal, Ponselè.

10.51 nuoto: delusione per Martina Rita Caramignoli che chiude sesta con 16’27″13. E’ 13ma e fuori dalla finale.

10.50 nuoto: Aurora Ponselè con 16’12″01 è in finale con l’ottavo tempo.

10.50 nuoto: FANTASTICA KATIE LEDECKY!!!!!!!! RECORD DEL MONDO IN BATTERIA!!! 15’27″71!!!!!

10.48 nuoto: Ponselè supera la tedesca Beck e potrebbe avvicinare la finale

10.46 nuoto: Ledecky sempre sotto allo split del record del mondo a 300 metri dalla fine. Italiane lontane

10.42 nuoto: Ponselè e Caramignoli quinta e sesta a metà gara, la finale si allontana. Ledecky sotto al passaggio del record del mondo agli 800 metri con 1.61 di vantaggio.

10.37 nuoto: Dopo 300 metri Ledecky, Ashwood, Ponselè

10.33 nuoto: Litte Friis vince la seconda batteria dei 1500 sl con 15’54″23, davanti alla cilena Kobrich (16’01″63), terza la neozelandese Boyle (16’02″84), Van Rouwendaal quarta (16’09″12). Ora Caramignoli e Ponselè.

10.15 nuoto: la Gruest (Guatemala) vince la prima batteria dei 1500 sl con 16’34″81.

9.56 nuoto: iniziate le batterie dei 1500 stile libero donne. Dovremo aspettare una mezz’oretta per vedere nella terza e ultima batteria in vasca le rappresentanti azzurre Aurora Ponselè e Martina Rita Caramignoli.

9.54 nuoto: questi gli atleti qualificati per le semifinali dei 200 stile libero uomini: Sun Yang, Guy, Biedermann, C. Mc Evoy, Jarvis, Izotov, Dwyer, Verschuren, Krasnykh, D. Mc Keon, Stjepanovic, Le Clos, Lochte, De Lucca, Brown, Grabich.

9.52 nuoto: Sun Yang vince l’ultima batteria con 1’46″00, davanti al britannico Jarvis. Magnini, ventesimo, è fuori dalla semifinale.

9.48 nuoto: grande Australia oggi! Mc Evoy vince la penultima batteria con 1’46″39, davanti a Verschuren e Krasnykh. Non benissimo Le Clos e soprattutto Lochte, attualmente ottavo e nono. Magnini è 13mo con una batteria ancora da disputare, quasi fuori…

9.45 nuoto: Magnini quinto con 1’48″18, è attualmente sesto quando mancano due batterie. Semifinale difficile. Vince Guy con 1’46″10, davanti a Biedermann e Izotov.

9.42 nuoto: il polacco Maichrzak vince la quinta batteria con 1’48″12, davanti a Rapp e Nielsen. Ora ci prova Magnini per la semifinale.

9.41 nuoto: partenza falsa come poche se ne vedono a questi livelli del francese Clement Mignon. Squalificato.

9.39 nuoto: il norvegese Christiansen vince la quarta batteria e va in testa con 1’49″09.

9.36 nuoto: il moldavo Sancov è in testa alla classifica dopo le prime tre batterie dei 200 stile libero con 1’50″18.

9.27 nuoto: iniziate le batterie dei 200 stile libero. Un solo azzurro al via, Filippo Magnini, con la medaglia della staffetta al collo, nella sesta di otto batterie. Nella settima batteria l’esordio di Ryan Lochte

9.24 nuoto: Meylutyte vince l’ultima batteria frendando nel finale con 1’06″75 davanti a Watanabe e Luthersdottir. Castiglioni in semifinale con il 14mo crono.

9.21 nuoto: Arianna Castiglioni quinta con 1’07″52, Scarcella ottava 1’08″13. Castiglioni nona a una batteria dalla fine, semifinali vicine, out la Scarcella già diciottesima. Vince la Efimova con 1’06″31 davanti alla cinese Shi.

9.19 nuoto: vince la quinta batteria la svedese Johansson con 1’07″09, davanti alla spagnola Vall e alla campionessa europea Moller Pedersen. Ora Scarcella e Castiglioni.

9.16 nuoto: la canadese Kierra Smith vince i 100 rana con 1’07″88 davanti alla ungherese Sztankovics

9.15 nuoto: l’estone Romanjuk vince la terza batteria con 1’09″49 e va in testa alla classifica provvisoria.

9.12 nuoto: dopo due batterie dei 100 rana in testa c’è la messicana Carrillo con 1’11″22.

9.08 nuoto: iniziate le batterie dei 100 rana donne. Al via nella sesta batteria Ilaria Scarcella e Arianna Castiglioni con ambizioni di passaggio in semifinale.

9.05 nuoto: questi gli atleti qualificati per le semifin ali dei 100 dorso. Larkin, Grevers, Xu, Tancock, Irie, Guido, Walker-Hebborn, Tarasevich, Rylov, Glania, Sabbioni, Stravius, Lacourt, Toumarkin, Treffers, Plummer. Fuori il giapponese Kaneko, i polacchi e il tedesco Diener. Cicciarese 26mo

9.03 nuoto: bene Simone Sabbioni. Rompe il ghiaccio con 53″83 che gli vale il quarto posto e il passaggio in semifinale con l’undicesimo crono. Vince Grevers, davanti a Irie.

9.01 nuoto: prosegue la mattinata non postiva degli azzurri. Ciccarese è ultimo con 54″81 ed è già fuori dalla semifinali. Ottimo l’australiano Larkin che vince la batteria in 52″50, davanti al cinese Xu e a Tancock. Speranze aggrappate a Sabbioni.

8.58 nuoto: il campione europeo Walker Hebborn vince la quinta batteria con 53″64 davanmti a Tarasevich e al francese Stravius. Ora Ciccarese.

8.56 nuoto: l’ungherse Balogh vince la quarta batteria con 54″65 e va in testa alla graduatoria provvisoria. Ora le tre batterie più importanti.

8.54 nuoto: l’egiziano Mohamed vince la terza batteria e va in testa con 55″84

8.51 nuoto: iniziate le batterie dei 100 dorso. In vasca per l’Italia Simone Sabbioni (nella settima) e Cristopher Ciccarese (nella sesta) con ambizioni di qualificazione. Dopo due batterie il giamaicano Wynter è in testa con 57″47.

8.49 nuoto: queste le atlete che passano il turno e vanno in semifinale. Hosszu, Seebohm, Wilson, Nielsen, Franklin, Fesikova, Quigley, Coventry, Gustafsdottir, Medeiros, Simmonds, Coleman, Fu Yuanhui, Chen Ye, Tchorz, Bouchard.

8.45 nuoto: l’australiana Seebohm vince l’ultima batteria con 59″04, Missy Franklin seconda con 59″59.

8.43 nuoto: malissimo le italiane. Gemo settima 1’01″10, Panziera decima e ultima (1’02″17). Entrambe già fuori dalle semifinali. Vince l’australiana Wilson con 59″17

8.40 nuoto: Hosszu vince con uno straordinario 58″78 lka quinta batteria, davanti alla danese Nielsen (59″40), terza la Fesikova (59″84). Ora Gemo e Panziera a caccia della semifinale

8.38 nuoto: la svedese Michelle Coleman vince la quarta batteria con 1’00″55 che potrebbe essere tempo già da semifinale. Seconda la polacca Tchorz, terza la tedesca Graf.

8.35 nuoto: dopo le prime tre batterie la greca Drakou guida la classifica dei 100 dorso donne con 1’01″15.

8.30: iniziano le batterie con i 100 dorso femminili. In gara per l’Italia Margherita Panziera ed Elena Gemo.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo del nuoto italiano

Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo dei tuffi azzurri

Clicca qui per mettere “Mi piace” a Pallanuoto Italia

Clicca qui per iscriverti al gruppo Nuoto Sincronizzato

Continuate a seguire gli aggiornamenti del nuoto sincronizzato sulla nostra pagina

Foto da: profilo FB Roberta Bianconi

Lascia un commento

Top