Ciclismo, Europei su strada 2015: Russia a segno nella crono Junior, azzurri attardati

bevilacqua.jpg

Festeggia la Russia al termine della cronometro maschile Junior che ha completato, nel pomeriggio, il programma delle gare contro il tempo agli Europei di Tartu: sui 18.4 km del circuito estone s’impone infatti Nikolai Ilichev col tempo di 23’02”, alla media di 47.924 km/h.

Medaglia d’argento per l’atleta norvegese Tobias Foss, che paga meno di due secondi dal vincitore; bronzo al tedesco Max Singer staccato di 8”, seguono appena giù dal podio l’austriaco Felix Gall e l’altro russo Pavel Sivakov.

Gli azzurrini non riescono a bissare la brillante prestazione sfornata in mattinata dagli Under 23: al traguardo il migliore è il piemontese Matteo Sobrero, ventiquattresimo a 48 secondi da Ilichev. Poco più indietro Paolo Baccio, ventisettesimo a 57”; infine, quarantaduesimo Simone Bevilacqua a 1’16”.

foto: Dario Belingheri/Bettini per Uec

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

marco.regazzoni@oasport.it

Lascia un commento

Top