Canoa velocità, Mondiali Milano 2015: DIRETTA STREAMING E SCRITTA, Ripamonti-Dressino ottavi

Dressino-Ripamonti-canoa-foto-di-Federica-Cavessago.jpg

Quarta giornata di gare ai Mondiali 2015 di canoa velocità che si stanno disputando all’Idroscalo di Milano.

OA vi offre la DIRETTA STREAMING e vi terrà compagnia con la DIRETTA SCRITTA per seguire tutte le gare della giornata. Schiacciate il tasto F5 o fate refresh per rimanere costantemente aggiornati.

 

15.44 Il K4 italiano è ottavo. Gli azzurri nella finale B.

15.40 Ora tocca al K4 italiano. Bisogna entrare tra i primi tre. Serve l’impresa.

15.37 Niente finale A per Incollingo-Santini che terminano quinti facendo registrare il decimo tempo complessivo. Comunque positiva la prova degli azzurri. In finale Germania, Canada e Russia.

15.32 Ucraina, Brasile, Rep.Ceca, Ungheria, Polonia, Bielorussia in finale nel C2 1000. Adesso tocca a Incollingo-Santini.

15.10 Capodimonte-Nolè seste e fuori dalla finale del K2 200 (specialità non olimpica). Ora C2 1000 e K4 1000.

15.08 GRANDI NICO CRACIUN E ANDREA SGARAVATTO! FINALE MONDIALE PER LORO!

14.58 Giulia D’Agostini chiude settima l’ultima semifinale del C1 200.

14.50 Tra poco in acqua Giulia D’Agostini nelle semifinali del C1 200 e Nico Craciun e Andrea Sgaravatto nel C2 200 (specialità non olimpiche).

14.37 Un vero peccato la mancata qualificazione di Edoardo alla finalissima del K1 200. Per lui tuttavia ci sono ancora possibilità di qualificazione olimpica nella finale B.

14.35 Clamorosa beffa per Edoardo Chierini che chiude terzo nell’ultima semifinale ed è il primo degli esclusi. Secondo tempo di ripescaggio per l’atleta della Canottieri Ticino per una manciata di centesimi…Comunque grandissima la prova dell’azzurro.

14.25 De Jong CAN, Navakauskas LIT, Beaumont FRA, Postrygay RUS, Menning SWE e Svab CZE in finale. Adesso tocca a Edoardo Chierini.

14.16 Portela SPA e Podolskaya RUS e Vlad HUN le ultime tre finaliste del K1 200 femminile.

14.11 Norma Murabito è settima nella terza semifinale. Finale A per Carrington NZL e Klinova KAZ.

14.06 Anche Osipenko AZE e Mengana Rodriguez CUB in finale.

14.04  Walczykiewicz POL e Guyot FRA le prime due finaliste del K1 200.

12.06 Terminate le finali, a partire dalle 14.00 si torna in acqua per le semifinali.

12.01 Ancora Ungheria d’oro. Sandor Totka e Peter Molnar tagliano per primi il traguardo precedendo Russia e Serbia. Rispetto alla prima finale scende dal podio la Germania.

11.58  Il tempo degli azzurri: 3:14.562, 4 i secondi di distacco dalla medaglia d’oro. Intanto in acqua di nuovo il K2 200 per un reclamo britannico.

11.57 ITALIA OTTAVA, ORO GERMANIA, ARGENTO AUSTRALIA, BRONZO SERBIA.

11.57 L’ITALIA CEDE NEGLI ULTIMI 250 METRI

11.56 750 ITALIA TERZA AI 750, SONO TUTTI Lì

11.55 ITALIA IN TESTA ANCHE AI 500 METRI

11.54 ITALIA IN TESTA AI 250 METRI

11.52 Tocca a Nicola Ripamonti e Giulio Dressino.

11.50 Germania-Bielorussia-Ungheria il podio del K2 1000 donne. Piazza-Di Bartolo chiudono settime.

11.34 Ungheria-Serbia-Germania il podio del K2 500 femminile.

11.30 Tra poco nell’ordine K2 500 donne, K2 1000 donne (Piazza-Di Bartolo) e K2 1000 uomini con i nostri Ripamonti-Dressino.

11.26 Intanto la finale del K2 200 dovrebbe ripetersi alle ore 12.00.

11.22 Il bielorusso Artsem Kozyr è oro nel C1 200. Argento e bronzo per il cinese Li e il brasiliano Queiroz Dos Santos. Si prendono il pass per RIo anche il russo Korovashkov, il lituano Zustautas, l’azero Demyanenko e l’ungherese Hajdu.

11.18 Risultato del K2 200 ancora da ufficializzare. Intanto parte il C1 200 m!

11.16 Ungheria campione del mondo nel K2 200 maschile. Sandor Totka e Peter Molnar precedono i serbi Nebojsa Grujic-Marko Novakovic e i tedeschi Ronald Rauhe e Tom Liebscher.

11.05 Quarta per l’ucraino Althukov. Il russo Shtokalov è quinto e il polacco Tomasz Kaczor sesto. Sono queti gli atleti che conquistano il pass per Rio. Per il K1 bisognerà aspettare invece i risultati nel K4 e nel K2.

11.02 Incredibile duello tra Sebastian Brendel e MArtin Fuksa. A spuntarla è il tedesco che beffa il talento ceco per 17 centesimi. Bronzo per il classe 1997 moldavo Tarnovschi.

10.58 Ora in acqua il C1 1000.

10.56 Il tedesco Hoff è quarto, quinto il bielorusso Yurenia.

10.55 Il danese Poulsen è campione del mondo, la rimonta di Dostal è d’argento! Bronzo per il portoghese Pimenta.

10.51 Tutto pronto per la finale del K1 1000 m. In gara Pajic SRB, Yurenia BLR, Gelle SVK, Poulsen DEN, Pimenta POR, Hoff GER, Stewart AUS, Kirchev BUL, Dostal CZE. Proprio quest’ultimo difende il titolo dello scorso anno.

10.42 Tra poco K1 e C1 1000 metri!

10.39 Nel C2 500 maschile (specialità non olimpica) l’oro va alla Russia, argento per la Polonia, bronzo per l’Ucraina.

10.33 Lisa Carrington (Nuova Zelanda) è la nuova campionessa del mondo del K1 500 metri. Argento per l’ungherese Anna Karasz, bronzo per la cinese Yu Zhou.

10.28 BIELORUSSIA, UNGHERIA, RUSSIA IL PODIO DEL C2 500 FEMMINILE (specialità non olimpica).

10.05 Ricordiamo che oltre alle medaglie sono in palio i pass olimpici.

9.55 Ultime finali C o B della mattina con C2 500 donne, K2 500 donne e K2 1000 uomini. A partire dalla 10.26 inizieranno le finali A (clicca qui per vedere il programma). 

9.42 Nico Craciun è quinto nella finale B del C1 200 m. Per l’azzurro si chiude un Mondiale positivo che lo proietta tra i primi 15 della disciplina.

9.35 Arriva un secondo posto nella finale B del K2 200 m per Matteo Florio e Manfredi Rizza, battuti per un decimo dalla Spagna.

9:19 Il rumeno Leonid Carp vince la finale B del C1 1000 m precedendo lo slovacco Matej Rusnak.

9:15 Sergiu Craciun vince senza problemi la finale C. Per l’azzurro tuttavia la rassegna iridata di Milano resta negativa.

9:06 Il belga Artuur Peters vince la finale B del K1 1000 m precedendo il britannico Jonathan  Boyton. Ora le finali C e B del C1 1000 m.

9:00 Alberto Ricchetti chiude ultimo la finale C del K1 1000 m. Per l’azzurro l’appuntamento clou della giornata sarà la semifinale del K4 in programma alle 15:41.

08:49 Sofia Campana è settima nella finale C del K1 500 metri. Nella finale B successo della sudafricana Bridgitte Hartley.

08:41 Hanno avuto inizio le prime finali di “consolazione”. Nella finale B del C2 500 metri maschile erano impegnati di azzurri Rodegher/Ferraina, quinti in 1’47″014. La prova è stata vinta dagli spagnoli Bouza Sieiro in 1’43″991.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto di Federica Cavessago

francesco.drago@oasport.it

Lascia un commento

Top