Calcio Femminile, Tatiana Zorri in esclusiva: “Valorizzare le giovani e dare continuità ai progetti.”

879969_w2.jpg

Ex calciatrice di livello nazionale ed internazionale, centrocampista della nostra Nazionale ed attuale allenatore della neo promossa San Bernardo Luserna Calcio femminile, Tatiana Zorri ha concesso un’intervista in esclusiva ad OA sugli obiettivi del proprio club e l’evoluzione del “sistema calcio femminile” in rapporto al contesto europeo e mondiale.

Partiamo dalle prospettive del San Bernardo Luserna per l’annata corrente, quali sono i traguardi a cui può arrivare la sua squadra nella stagione 2015-2016?

“Ovviamente, essendo una squadra al primo anno di Serie A, non abbiamo una grande esperienza e non sarà facile. Tuttavia avendo impostato un progetto sulla valorizzazione delle giovani mixato con calciatrici di esperienza proveremo a fare del nostro meglio, cercando di mantenere la categoria pur essendo coscienti delle difficoltà.”

Rimanendo al tema delle giovani, la società ha reso noto qualche settimana fa della collaborazione con la Juventus FC sul tema del lancio di una squadra U12. Non a caso, sono stati organizzati degli Open Day, con il marchio bianconero, proprio al fine di reclutare delle giovanissime, motivate a cimentarsi nel calcio. Che cosa ne pensa?

“Ci terrei a precisare che la collaborazione della società San Bernardo Luserna con la Juventus FC è puramente logistica e non tocca aspetti tecnici o di campo. Detto ciò, l’iniziativa è assolutamente lodevole perchè apre finalmente le porte di un club rinomato come la Juve ad una realtà, come quella del calcio femminile, bisognosa di nuova linfa ed idee. E’ un piccolo passo in avanti rispetto al passato ma a cui dovrà essere data la giusta continuità. Sono previste, in questo senso, altri Open Day indirizzate alle giovanissime leve il 25, 27 Agosto e l’1-3-5-7 Settembre dalle ore 17 alle 18:30.”

In questo senso possiamo collegarci a quanto ha fatto la Fiorentina Women’s Football Club gestita dalla famiglia Della Valle in un’ottica professionista?

“Assolutamente si. Quanto fatto dalla società viola ma anche dalla stessa Lazio, leggendo le cronache di questi giorni, è da apprezzare anche per ovviare ai tanti problemi economici che riguardano molte squadre della nostra realtà che spesso e volentieri rischiano di fallire.”

Guardando alla stagione che sta per cominciare chi pensa possano essere le favorite per la vittoria finale del torneo che, lo ricordiamo, sarà a 12 squadre?

“Non è facile rispondere a questa domanda perchè, ancor più quest’anno, si preannuncia un campionato equilibrato. Tuttavia, ritengo che le favorite siano quelle che già in altre annate si sono messe in luce. Parlo del Verona, il Brescia e del Mozzanica che si è rinforzato moltissimo in questa seduta di mercato. Dal canto nostro, cercheremo di giocarcela con tutte e poi vedremo alla fine a che punto saremo.”

Per chiudere, volevo chiederle un parere sui Mondiali in Canada che si sono tenuti quest’estate. Che cosa l’ha colpita maggiormente dal punto di vista organizzativo e quali differenze ha riscontrato rispetto alla nostra realtà?

“Onestamente, sono tante le differenze tra la realtà internazionale e la nostra. Prima di tutto, un discorso di cultura e mentalità e poi anche il fatto che nel contesto europeo e mondiale parliamo di atlete professioniste che dedicano tutta la propria giornata al calcio. Noi ci troviamo in un contesto dilettantistico in cui molte giocatrici debbono conciliare sport e lavoro con orari tutt’altro che semplici. E’ ovvio che la distanza che ci separa da un background del genere è sensibile. Dal punto di vista organizzativo, la cosa che maggiormente mi ha colpito è stato il seguito di pubblico che ogni partita ha avuto. Gli stadi erano sempre pieni, con un tifo paragonabile a quello dei Mondiali (versione maschile). Un altro aspetto che mi piacerebbe tanto vedere da noi e già se raggiungessimo il 50% degli spettatori in Canada sarebbe un successo!”

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Immagine: profilo FB Tatiana Zorri

Twitter: @Giandomatrix

Lascia un commento

Top