Boxe femminile, Europei giovanili: poker di vittorie per l’Italia

Boxe-Irma-Testa-sito-FPI1.jpg

Prosegue brillantemente l’avventura dell’Italia ai Campionati Europei giovanili di boxe femminile 2015, attualmente in corso di svolgimento nella città ungherese di Keszthely.

Nella categoria Youth era molto attesa Irma Testa (60 kg), che non ha avuto troppi problemi, pur cedendo una ripresa alla sua avversaria, nello sconfiggere per 3-0 la rumena Dana Maria Borzei (38-36, 39-35, 39-35). Vittorie per 3-0 anche per Lucy Garofalo (51 kg) sulla svedese Katrin Noren (39-36 per tutti i giudici) e per Francesca Martusciello (57 kg) ai danni dell’altra rumena Cristina-Paula Cosma (40-36, 40-36, 39-37).

Nella categoria Junior, invece, è stata Giovanna Marchese (50 kg) a salire sul ring magiaro per combattere contro la turca Ayten Cumentor, superata per split decision (30-27, 30-27, 38-29).

Domani avranno inizio le semifinali, con i seguenti impegni per le italiane: Angela Carini (64 kg Youth) contro la polacca Weronika Zawrzewska, Lucy Garofalo (51 kg Youth) contro la greca Foteini Plea, Francesca Martusciello (57 kg Youth) contro la russa Omeda Shaidova, Biancamaria Tessari (52 kg Junior) contro l’ucraina Sofia Nedilko, Vittoria De Carlo (63 kg Junior) contro l’irlandese Katelyn Phelann. Ricordiamo che le atlete qualificate per le semifinali sono già sicure della medaglia.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Immagine: FPI

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top