Beach volley, tutti sulla sabbia a Ferragosto tra tornei, premi e ritorni

walk-of-fame-14.8.2015.jpg

In attesa del prossimo Grand Slam in programma da martedì prossimo a Long Beach, arriva un fine settimana pieno di tornei in giro per il mondo e con tante curiosità e una marea di notizie.

LONG BEACH. Saranno cinque le coppie italiane al via nel penultimo Grand Slam sella stagione con la sorpresa dell’assenza dei neo-campioni d’Italia Ranghieri/Carambula che hanno preferito evitare il viaggio intercontinentale per preparare al meglio il finale di stagione. Nel main draw maschile ci saranno Lupo/Nicolai e Ingrosso/Ingrosso, in qualificazione Vanni/Tomatis. Nel main draw femminile Menegatti7Orsi Toth e in qualificazione Cicolari/Momoli che fanno il loro esordio nel World Tour.

MANHATTAN WALK OF FAME. Kerri Walsh, April Ross, Phil Dalhausser, Sean Rosenthal, quattro tra i più grandi interpreti del beach volley statunitense negli ultimi dieci anni, hanno apposto ieri il loro nome in una delle placche di bronzo che caratterizzano la Manhattan Beach Pier Walk of Fame. Un riconoscimento che viene concesso ai vincitori del torneo AVP di Manhattan, uno dei tradizionali tornei del circuito professionistico americano, e ai più grandi giocatori di beach della storia. A premiare i quattro giocatori statunitensi (attesi da una complicata rincorsa alla qualificazione olimpica, chi per problemi fisici, chi per aver cambiato compagno, è stato uno dei grandi della storia del beach, il leggendario Randy Stoklos.
Il torneo di Manhattan, che è iniziato nel pomeriggio italiano di oggi, non vede ancora al via la coppia Ross/Walsh che, dopo l’infortunio alla spalla di Kerri Walsh, dovrebbe tornare in gara la prossima settimana a Long Beach. In campo maschile il torneo newyorchese, invece, segna l’esordio delle due nuove coppie: Rosenthal/Brunner e Lucena/Dalhausser.

TIMISOARA. Queste le semifinali vincenti del torneo Satellite Cev in programma a Timisoara in Romania che si giocano domattina (domenica semifinali e finali): Schillerwein/Tillmann (Ger)-Mersmann/Schneider (Ger), Motrich/Makroguzova (Rus)-Betschart/Eiholzer (Sui). Così il secondo turno perdenti sempre in programma domattina: Nezir/Cetin (Tur)-Abalakina/Dabizha (Rus), Galit/Barsasteanu (Rou)-Ribera/Fernández Navarro (Esp), Treland/Lunde (Nor)-Schumacher/Seyfferth (Ger), Yellin/Guz (Isr)-Melniciuc/Budai (Rou). Non c’erano coppie italiane al via.

PESCARA. Si disputa domani alle 19 la finale dell’International beach volley Cup, il torneo l’esibizione che vede al via le copie più forti del panorama italiano assieme ad un paio di coppie francesi. Oggi si sono giocate le prime sfide con in campo Lupo/Nicolai, Ranghieri/Carambula, Carminati/Rossi, Alfieri-Sacripanti e i francesi Salvetti-Daguerre e Di Giantommaso-Thiercy. La prima delle due semifinali è tra Rossi/Caminati e Lupo/Nicolai.

BANCO DO BRASIL. Ha preso il via oggi la tappa di Brasilia che apre il circuito carioca. In campo gran parte dei migliori specialisti locali, tranne le campionesse del mondo Agatha/Barbara e il bronzo di The Hague Evandro/Pedro. In campo maschile ci sono gli iridati Alison/Bruno, i veterani Ricardo/Emanuel (che a Long Beach giocheranno il loro torneo numero 100 assieme), tra le donne Larissa/Talita, Fernanda/Lima, Juliana in coppia con Maria Elisa e Maria Clara/Carol.

BEACH SERIE 2. A 12 anni dall’argento tricolore, si è riformata oggi a Pesaro per un torneo di serie Beach 2 la coppia Roberta Marini (moglie del coach della Nazionale azzurra maschile Paulao) e Irene Isidori. Al torneo partecipano alcune delle coppie che daranno vita fra una settimana alla Coppa Italia a Cesenatico. Coppie italiane in campo da domani anche a Piano di Sorrento per un altro torneo della categoria Beach 2 che vede come test di serie numero uno Fabrizio Andreatta/Romani.

KING E QUEEN. Paolo Ficosecco e Diletta Lestini sono i nuovi King e Queen of the beach. A Civitanova Marche è stato assegnato mercoledì il titolo della ormai manifestazione organizzata da Fulvio Taffoni. Quest’anno solo otto atleti al via, tra uomini e donne, a causa della concomitanza con tante altre manifestazioni ma livello sempre molto alto e tanto spettacolo. Ficosecco ha conquistato il titolo per la terza volta in carriera, la neo azzurra Lestini, invece, si è aggiudicata la corona di “Queen of the beach” per la prima volta.

Lascia un commento

Top