Beach volley, Europeo Under 22 2015, Portogallo. Inizio in altalena per le azzurre. Oggi esordio degli uomini

lestini-zuccarelli-27.8.2015.jpg

Esordio in chiaroscuro per Monica Lestini e Agata Zuccarelli nel campionato Europeo Under 22 che si disputa a Macedo de Cavaleiros da ieri fino a domenica

In campo femminile al via le atlete che hanno appena conquistato la coppa Italia assoluta, che si è formata solo da tre mesi, allenata da Fosco Cicola con la supervisione di Lissandro e capace di vincere anche una tappa del campionato italiano, la prima a Cordenons. Le azzurre hanno le carte in regola per andare avanti in questo torneo, anche se manca loro la giusta continuità per poter essere competitive ad altissima quota a livello internazionale.

Lestini/Zuccarelli hanno pagato la tensione per l’esordio uscendo sconfitte in una partita che sembrava vinta con il punteggio di 2-1 (12-21, 23-21, 15-13) contro le olandesi Wouters/Luijken ma si sono prontamente rifatte contro le padrone di casa portoghesi Maia/Reis, battute con un secco 2-0 (21-18, 21-10). Oggi alle 15.40 la sfida con le russe Dabizha/Makroguzova che, proprio come le azzurre, hanno fatto le prime esperienze a livello internazionale proprio in questa stagione ottenendo anche qualche risultato di rilievo.

Lo stesso si può dire per Giacomo De Fabritiis e Davide Pellegrino, i due azzurri iscritti al torneo maschile che arrivano da una stagione di crescita dove non sempre hanno giocato assieme. In coppa Italia a Cesenatico hanno mostrato sprazzi di gioco convincente e la speranza è che contro i pari età possano esprimersi al meglio. Il programma prevede per oggi le prime sfide del tabellone principale: azzurri in campo alle 17.20 contro gli svizzeri Métral/Zandbergen. Domani, invece, la coppia italiana incontrerà gli israeliani Cohen/Shafat e i cechi Perusic/Vana.

Lascia un commento

Top