Beach volley Europeo 2015, Klagenfurt. Argento azzurro! Ranghieri/Carambula si inchinano ai lettoni

ranghieri-2.8.2015-2.jpg

Stavolta Samoilovs e Smedins non si fermano davanti agli azzurri. La coppia lettone vendica la sconfitta subita lo scorso anno in finale a Cagliari contro Lupo/Nicolai e vince il titolo europeo in finale contro Ranghieri e Carambula autori comunque di un torneo straordinario. Successo meritato per la coppia lettoine che èp stato superiore in tutti i fondamentali, commettendo pochi errori contro una coppia italiana che ha lottato alla pari per gran parte del match ma a cui è mancato qualcosa per giocarsela alla pari con i rivali che hanno vinto 2-0 con un doppio 21-18.

Primo set ad elastico con Ranghieri/Carambula che iniziano piuttosto bene tenendo il ritmo dei lettoni ma poi qualche problema sul cambio palla costa il break negativo agli azzurri che vanno sotto 13-9. La coppia italiana, però, fa leva sul muro, la difesa e il contrattacco e riesce, punto su punto, a raggiungere gli avversari sul 15-15. Il finale, però, è ancora dei lettoni che prendono il volo con un parziale di 3-0 (20-17) e si impongono 21-18 al secondo tentativo con il mani out di Samoilovs.

Gli azzurri provano a cambiare l’inerzia della gara in avvio di secondo set riuscendo anche a guadagnare un piccolo vantaggio sul 9-7 ma Samoilovs/Smedins rimettono a posto le cose con la battuta e la difesa e si riportano avanti 13-12. Da quel momento Ranghieri/Carambula non riescono più a reggere il ritmo dei lettoni che guadagnano qualche break di vantaggio e si impongono con l’attacco di Smedins che futta il 21-18. Il bronzo europeo va a Nummerdor/Varenhorst che hanno vinto il derby olandese con Brouwer/Meeuwsen 2-0 (21-18, 21-16) nella finale per il terzo posto.

Lascia un commento

Top