Beach volley, Campionato Italiano Under 21, Catania. Ecco i nuovi campioni d’Italia e tutti i risultati della stagione

maestroni-traballi-7.8.2015.jpg

La coppia siciliano-pugliese composta da Felice Sette e Domenico Laganà in campo maschile e la coppia tutta lombarda Ester Maestroni e Gaia Traballi: sono i nuovi campioni d’Italia della categoria Under 21. Al termine della due giorni di gare in terra siciliana e di una stagione ricchissima di appuntamenti (dieci più la finale di Catania) questo è il verdetto del campo con i favoriti della vigilia tutti in zona podio.

In campo maschile Laganà/Sette in finale hanno sconfitto la coppia friulano-veneta Chinellato/Allesch in rimonta con il punteggio di 2-1 (13-21, 21-13, 15-12). Terzo gradino del podio i laziali De Fabritiis/De Angelis che hanno battuto nella finale per il bronzo 2-0 (21-17, 21-18) i veneti Cottarelli/Piovesan. Così le semifinali: Chinellato/Allesch-De Fabritiis/De Angelis 2-1 (21-17, 14-21, 15-13), Sette/Laganà-Cottarelli/Piovesan 2-0 (21-11, 21-13). Quinto posto finale per Acconci/Saturnino e Vecchi/Nicotra, settimo per Porcelli/Adamo e per i campioni italiani under 19 Montanari/Fusco.

Questi i risultati delle dieci tappe maschili disputate dal 31 luglio scorso. Goito. Finale 1. Posto: Canegallo-Casellato-Nicotra/Pizzileo 2-0 (23-21, 21-18), Finale 3. Posto: Margaritelli/Pinali-Titta/Sarti 2-0 (forfeit squadra B). Cordenons. Finale 1. Posto: Chinellato/Adamo-Montanari/Fusco 2-1 (13-21, 21-17, 15-13). Finale 3. Posto: De Angelis/De Fabritiis-Nicotra/Remo 2-0 (21-16, 21-18). Cremona. Finbale 1. Posto: De Angelis/Chinellato-Fusco/Montanari 2-1 (17-21, 24-22, 15-13). Finale 3. Posto: Titta/Vendetti-Spizzo/Allesch 2-0 (forfeit squadra B). Marotta. Finale 1. Posto: De Silvestre/Alfieri-Fusco/Montanari 2-0 (21-13, 21-16). Finale 3. Posto: Titta/Sarti-Lalloni/Ceccoli 2-0 (21-12, 21-16). Alba Adriatica. Finale 1. Posto: Canegallo/Casellato-Vitelli/Di Silvestre 2-0 (21-18, 21-19). Finale 3. Posto: Titta/Vendetti-Saturnino/Acconci 2-0 (21-17, 22-20). Cervia. Finale 1. Posto: Chinellato/Allesch-Cottarelli/Piovesan 2-0 (21-16, 21-15). Finale 3. Posto: Fusco/Montanari-Scarpi/Calarco 2-0 (21-12, 21-15). Casalvelino. Finale 1. Posto: Casellato/Canegallo-Accorci/Saturnino 2-0 (28-26, 21-17). Finale 3. Posto: De Angelis/Ferenciac-Lalloni/Ceccoli 2-1 (21-16, 16-21, 16-14). Francavilla a Mare. Finale 1. Posto: Sette/Laganà-Acconci/Saturnino 2-0 (21-11, 21-16). Finale 3. Posto: Remo/Camozzi-Porcelli/Adamo 2-1 (18-21, 21-15, 15-10). Jesolo. Finale 1. Posto: Casellato/Canegallo-Vecchi/Laganà 0-2 (18-21, 17-21). Finale 3. Posto: Allesch/Chinellato-De Angelis/Ferenciac 2-0 (21-15, 21-14). Amantea. Finale 1. Posto: Acconci/Saturnino-Cappio/Ceccoli. Finale 3. Posto: Laganà/Sette-Porcelli/Adamo 2-0 (21-15, 21-12).

In campo femminile il titolo tricolore Under 21 è andato alle lombarde Ester Maestroni e Gaia Traballi che nella finale di Catania ieri hanno battuto 2-0 (21-18, 21-19) le toscane Colzi/Puccinelli, invertendo così il verdetto del campionato Under 19 (a cui erano iscritte e nel quale sono arrivate in finale le stesse due coppie). Terzo gradino del podio per le marchigiane Micheletti/Pastorino che hanno superato 2-1 (16-21, 21-19, 15-11) le laziali-abruzzesi Dodi/Rrena. Così le due semifinali: Puccinelli/Colzi-Micheletti/Pastorino 2-0 (21-14, 22-20), Maestroni/Traballi-Dodi/Rrena 2-1 (21-23, 21-19, 15-13). Quinti posti per Valli/Montesi ed Enzo/Farnia. Settimo posto per Brembilla/Arcaini e Frasca/Gradini.

Questi i risultati delle tappe che si sono svolte durante l’estate. Grado- Finale 1. Posto: Costalunga/Enzo-Ottaviani/S. Micheletti 2-0 (21-19, 21-17). Finale 3. Posto: Corsi/Compierchio-G. Micheletti/Pastorino 2-0 (21-16, 21-18). Cremona. Finale 1. Posto: S. Micheletti/Ottaviani-Traballi/Maestroni 0-2 (9-21, 18-21). Finale 3. Posto: Corsi/Baldassarri-G. Micheletti/Pastorino 2-0 (21-12, 21-12). Marotta. Finale 1. Posto: S. Micheletti/Ottaviani-G. Armellini/Peretti 2-1 (21-23, 21-18, 15-8).Finale 3. Posto: G. Micheletti/Pastorino-Traballi/Maestroni 2-0 (21-17, 21-15). Alba Adriatica. Finale 1. Posto: Casellato/Canegallo-Di Silvestre/Vitelli. Cervia. Finale 1. Posto: Traballi/Maestroni-Arcaini/Brembilla 2-0 (21-17, 21-18). Finale 3. Posto: Micheletti/M. Pastorino-Armellini/Peretti 2-1 (21-15, 18-21, 15-13). Casalvelino. Finale 1. Posto: Di Ruscio/Di Ruscio-Frasca/Gradini 2-0 (21-12, 21-12). Finale 3. Posto: G. Micheletti/Pastorino-Mansueti/Cesari 2-0 (21-19, 22-20). Francavilla. Finale 1. Posto: Enzo/Farina-Di Ruscio/Di Ruscio 2-0 (21-19, 21-16). Finale 3. Posto: Dodi/Rrena-Giometti/Galazzo 2-0 (21-16, 21-16). Jesolo. Finale 1. Posto: Enzo/Farnia-Dodi/Rrena 2-1 (17-21, 21-13, 15-3). Finale 3. Posto: Maestroni/Montesi-Micheletti/G. Pastorino 2-0 (21-18, 21-8). Amantea. Finale 1. Posto: Ottaviani/S. Micheletti-Frasca/Gradini 2-1 (21-19, 11-21, 15-11). Finale 3. Posto: Dodi/Rrena-Valli/Montesi 2-1 (27-29, 21-19, 15-11).

Lascia un commento

Top