Beach volley, Campionato Europeo U18, Riga. Doppia top ten per l’Italia. Ragazze quinte, ragazzi noni

orsi-toth-8.8.2015.jpg

Niente semifinale per Reka Orsi Toth e Chiara They che sono arrivate ad un passo dalla top four del campionato europeo under 18 femminile che si chiude domani a Riga, mentre in campo maschile si devono accontentare del nono posto Ceccoli/Cappio dopo una prima parte promettente di torneo.

Bello il cammino di Orsi Toth/They che avevano mantenuto l’imbattibilità negli ottavi di finale superando 2-0 (21-14, 21-17) le greche Klepkou/Kourtidou al termine di un match a senso unico. La marcia vincente delle italiane si è fermata nei quarti di finale contro le ceche Kotlasova/Stochlova che si sono imposte nettamente 2-0 (21-17, 21-13) conquistando l’accesso alle semifinali. Per Orsi Toth/They ora il mini torneo per il quinto posto dove in semifinale troveranno le russe Zayonchkovskaya/Voronina domattina alle 9.

Questi i risultati degli ottavi di finale: Koloseus/Cyris (Ger)-Kiss/Holzer (Aut) 1-2 (12-21, 21-13, 7-15), Vermote/Vandycke (Bel)-Gramberga/Smilskalne (Lat) 2-0 (21-11, 21-11), Basic/Drobnjak (Srb)-Haak/Åhman (Swe) 0-2 (16-21, 17-21), Zayonchkovskaya/Voronina (Rus)-Gull/Pertens (Est) 2-0 (21-10, 23-21), Kotlasova/Stochlova (Cze)-Volosian/Oliinyk (Ukr) 2-0 (21-15, 21-13), Daalderop/van As (Ned)-Dogan/Ilgin (Tur) 2-0 (21-8, 21-10), Graudina/Neciporuka (Lat)-Kloda/Patek (Pol) 2-0 (22-20, 21-16).

Così i quarti di finale. Vermote/Vandycke (Bel)-Kiss/Holzer (Aut) 0-2 (7-21, 17-21), Zayonchkovskaya/Voronina (Rus)-Haak/Åhman (Swe) 1-2 (15-21, 21-11, 13-15), Graudina/Neciporuka (Lat)-Daalderop/van As (Ned) 2-1 (19-21, 21-15, 15-10).

Così domani le semifinali: Haak/Åhman (Swe)-Kiss/Holzer (Aut), Graudina/Neciporuka (Lat)-Kotlasova/Stochlova (Cze).

Nono posto finale per Edgardo Ceccoli e Paolo Cappio che sono riusciti a superare il primo turno ad eliminazione diretta ma non il secondo. Nei sedicesimi di finale la coppia azzurra ha sconfitto il belga Van den Berg/Van Looy 2-0 (21-17, 21-16). Ottavo di finale tiratissimo con gli austriaci Kindl/Ochaya che si sono imposti in rimonta 2-1 (15-21, 21-17, 15-12) conquistando un posto nei quarti.

Così gli ottavi di finale: Sievers/Winter (Ger)-Breer/Haussener (Sui) 1-2 (18-21, 21-19, 13-15), Jiménez/Huerta (Esp)-Cizmazia/Pokopec (Svk) 2-0 (21-13, 21-14), Ozolins/Smits (Lat)-Lenc/Lewicki (Pol) 1-2 (15-21, 21-12, 10-15), Korotkov/Reimand (Est)-Poluian/Vietskiy (Ukr) 0-2 (14-21, 16-21), Ivanov/Kirienko (Rus)-Bassereau/Platre (Fra) 0-2 (18-21, 17-21), Audrius/Aurimas (Ltu)-Chatzinikolaou/Kostoglou (Gre) 2-0 (21-16, 21-12), Samoilovs/Nasonovs (Lat)-Lazdnis/Aboms (Lat) 2-1 (21-19, 13-21, 15-10).

Così i quarti: Jiménez/Huerta (Esp)-Breer/Haussener (Sui) 1-2 (14-21, 21-17, 13-15), Poluian/Vietskiy (Ukr)-Lenc/Lewicki (Pol) 2-0 (23-21, 21-16), Kindl/Ochaya (Aut)-Bassereau/Platre (Fra) 0-2 (14-21, 11-21), Samoilovs/Nasonovs (Lat)-Audrius/Aurimas (Ltu) 0-2 (15-21, 14-21).

Così domani le semifinali: Poluian/Vietskiy (Ukr)-Breer/Haussener (Sui), Audrius/Aurimas (Ltu)-Bassereau/Platre (Fra).

Lascia un commento

Top