Atletica, Mondiali 2015: Taylor sfiora il record del mondo nel triplo. Pazzesco 18.21!

Christ-Taylor.jpg

Christian Taylor


Gara pazzesca ai Mondiali di atletica nel salto triplo. A Pechino lo statunitense Christian Taylor conquista la medaglia d’oro piazzando una misura spaventosa proprio al sesto ed ultimo tentativo: 18,21 metri! Si tratta della seconda miglior prestazione di sempre, dopo il record detenuto dal britannico Jonathan Edwards (18,29). L’americano ha concesso ben 11 cm all’asse di battuta: un dato che fa capire come il primato sia ormai a portata di mano. Per Taylor, campione olimpico in carica, si tratta del secondo titolo iridato della carriera dopo quello conseguito a Daegu nel 2011 (quando si impose con 17,96 m.).

Medaglia d’argento per il grande sconfitto di oggi, il cubano Pedro Pablo Pichardo. Il caraibico, in testa fino a metà gara con 17.60, ha subito il sorpasso del neo-iridato nella quarta serie (17.68). Tardiva poi la reazione all’ultimo tentativo, dove ha piazzato un comunque pregevole 17,73. L’impressione, tuttavia, è che Pichardo abbia perso quella esplosività che ad inizio stagione lo aveva portato con facilità sopra quota 18 metri.

Bronzo l’eterno portoghese Nelson Evora, capace di un notevole 17,52. Il campione olimpico di Pechino 2008 torna a salire sul podio sei anni dopo l’argento di Berlino 2009.

Completano la top5 di una finale dal livello tecnico eccellente l’americano Omar Craddock (17,37) ed il russo Lyukman Adams (17,28).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

federico.militello@oasport.it

Lascia un commento

Top