Atletica, Mondiali 2015 – Italia, è emergenza assoluta! Rinuncia anche Fabrizio Donato

oa-logo-correlati.png

Infermeria piena rasa per l’Italia dell’atletica leggera che deve fare a meno anche di Fabrizio Donato in vista dei Mondiali in programma a Pechino (Cina) dal 22 al 30 agosto.

Il bronzo olimpico del salto triplo è costretto a rinunciare alla trasferta asiatica a causa di alcuni problemi tendinei che ne limitano la condizione fisica. Dunque una nuova defezione per infortunio dopo quelle di Alessia Trost, Valeria Straneo, Federica Del Buono e Silvano Chesani. Pattuglia azzurra sempre più ridotta…

Ho lavorato duro tutto l’anno e adesso è davvero doloroso rinunciare – spiega il 39enne ai microfoni della Fidal – ma dopo la bella prova all’Europeo per Nazioni (vittoria con 17,11 nel vento di Cheboksary, ndr) ed il minimo sofferto (16,91, ndr) ottenuto agli Assoluti di Torino dieci giorni fa, ho sperato di poter sfruttare queste settimane per mettere in cantiere quei lavori indispensabili per disputare un mondiale da protagonista. Purtroppo i tendini me lo hanno impedito e il continuo adattamento che l’allenamento ha dovuto subire sta facendo calare anche la forma faticosamente fin qui costruita. In testa e nel cuore ho il pensiero del 2016, l’anno che potrebbe valere la quinta Olimpiade della mia carriera. Non posso non pensarci. Da capitano “in pectore”, lasciatemi dare un abbraccio e fare un grosso in bocca al lupo a tutti i miei compagni”.

 

(foto FIDAL/Colombo)

Tag

Lascia un commento

Top