Volley, Mauro Berruto: “I 4 hanno fatto apposta! La regola era chiara. Mancato rispetto dei valori. Italia al centro di tutto!”

oa-logo-correlati.png

Mauro Berruto commenta in maniera concisa la “cacciata dei 4” dal ritiro di Rio de Janeiro. Il nostro CT ha spedito a casa Zaytsev, Travica, Sabbi e Randazzo per motivi disciplinari.

“Ci sono valori che devono essere a fondamento di ogni azione quando si veste la maglia azzurra. Se questo non era chiaro da oggi sono certo che lo sarà. Questa decisione, presa in accordo con la Federazione, ha il significato di rimettere al centro di ogni progetto tecnico il valore del rispetto dei ruoli e delle regole”.

 

Il CT ha poi ulteriormente approfondito a La Gazzetta dello Sport: “Episodio di mancato rispetto deliberato di un’indicazione molto precisa. È stata volutamente ignorata una scelta dello staff tecnico. Episodio profondamente grave non per quello che rappresenta ma perché è stato voluto.

In mezzo ai giocatori c’è il capitano che per me ha un valore doppio. Ci sono giocatori importanti da cui mi aspettavano un contributo importante. È un privilegio fare questo lavoro e rappresentare l’Italia. Rappresenta sacrifici e responsabilità ma se, in prossimità di una manifestazione importante, vengono messi in discussione… Non potevo che non intervenire in maniera radicale”.

 

Articoli correlati:

World League – Ivan Zaytsev dopo la cacciata: “Chiedo scusa. Ho tradito tutto il gruppo. Tanta fatica e poi…”

World League – Dragan Travica dopo la cacciata: “Ho commesso una leggerezza. Un capitano non doveva farlo”

World League – Giulio Sabbi dopo la cacciata: “Errore gravissimo. Capita di sbagliare. Chiedo scusa”

World League – Final Six. Italia clamorosa! Cacciati 4 azzurri: Zaytsev e Travica, motivi disciplinari

World League – Final Six. L’Italia ha il suo nuovo capitano. La cacciata di Travica ci regala…

World League – Final Six. La “cacciata dei 4″ rivoluziona l’Italia. Questo il sestetto titolare?

World League – Final Six. Mauro Berruto: “Rispettare i valori quando si veste l’azzurro! L’Italia al centro”

World League – Final Six: l’Italia è a pezzi. Scoppia il gruppo, la cacciata distrugge la Nazionale. E il futuro…

Lascia un commento

Top