Volley, Giulio Sabbi dopo la cacciata: “Errore gravissimo. Capita di sbagliare. Chiedo scusa”

Giulio-Sabbi-2.jpg

Arrivano anche le scuse di Giulio Sabbi dopo la cacciata dal ritiro di Rio de Janeiro. L’opposto ha scelto, come Travica e Zaytsev, i social network.

 

Nella vita capita a tutti, chi più chi meno, di commettere degli errori!! Ed essendo un atleta professionista in rappresentanza di un Paese, ne ho commesso uno gravissimo.

Accetto giustamente tutte le critiche del caso. Chiedendo scusa a tutto il movimento pallavolistico, compresa la mia società di appartenenza, per il brutto esempio dato!!”

Giulio Sabbi

 

Articoli correlati:

World League – Ivan Zaytsev dopo la cacciata: “Chiedo scusa. Ho tradito tutto il gruppo. Tanta fatica e poi…”

World League – Dragan Travica dopo la cacciata: “Ho commesso una leggerezza. Un capitano non doveva farlo”

World League – Giulio Sabbi dopo la cacciata: “Errore gravissimo. Capita di sbagliare. Chiedo scusa”

World League – Final Six. Italia clamorosa! Cacciati 4 azzurri: Zaytsev e Travica, motivi disciplinari

World League – Final Six. L’Italia ha il suo nuovo capitano. La cacciata di Travica ci regala…

World League – Final Six. La “cacciata dei 4″ rivoluziona l’Italia. Questo il sestetto titolare?

World League – Final Six. Mauro Berruto: “Rispettare i valori quando si veste l’azzurro! L’Italia al centro”

World League – Final Six: l’Italia è a pezzi. Scoppia il gruppo, la cacciata distrugge la Nazionale. E il futuro…

Lascia un commento

Top