Volley, Earvin Ngapeth rinviato a processo. Ascoltato dopo l’aggressione al controllore

EarvinNgapethofFrancespikestheballagainstUrosKovacevicofSerbia.jpg

Earvin Ngapeth è stato rinviato a processo il prossimo autunno in seguito all’aggressione a un controllore delle Ferrovie Francesi avuta qualche giorno fa. Clicca qui per saperne di più.

Lo schiacciatore della Nazionale transalpina di volley maschile era stato condotto in caserma per dei chiarimenti. Nella giornata di ieri è stato nuovamente ascoltato dalle forze dell’ordine con annesso confronto con i due testimoni dell’incidente ed è poi stato rilasciato in serata.

Se non ci sarà requisitoria, l’MVP dell’ultima World League sarà comunque convocato tra settembre e ottobre al “Tribunal correctionnel”. Le accuse sono di “violenza e disprezzo verso il controllore, ostruzione alla partenza del treno”.

Tag

Lascia un commento

Top