Volley, Champions League 2015/2016 – Sorteggiati i gironi: Italia con sei squadre

Champions-League-volley.jpg

A Vienna (Austria), in occasione del consueto Galà della CEV, sono stati sorteggiati i gironi per la Champions League 2015/2016 di volley maschile e femminile.

 

MASCHILE:

Le tre italiane erano teste di serie e possono ritenersi abbastanza soddisfatte del sorteggio. Trento torna sul palcoscenico che conta da Campione d’Italia e non dovrebbe avere problemi a vincere la Pool C dove l’unico avversario di rilievo è il Tours. Modena ritorna dopo una lunghissima assenza e affronterà subito il Gdansk guidato quest’anno da Anastasi, ma Lubiana e Novi Sad non incutono timori. Un po’ di sfortuna per Macerata che pesca la wild card tostissima del Belchatow. Lo Zenit Kazan difende il titolo ma attenzione al grande duello con l’Halbank Ankara.

 

POOL A:

Belogorie Belgorod (Russia)

Arkaz Izmir (Turchia)

Berlin Recycling Volleys (Germania)

Marek Union-Ivkoni Dupnitsa (Bulgaria)

 

POOL B:

Dinamo Mosca (Russia)

Paris Volley (Francia)

VfB Friedrichshafen (Germania)

Ziraat Bankasi Ankara (Turchia)

 

POOL C:

Diatec Trentino (Italia)

Tours VB (Francia)

PAOK Thessaloniki (Grecia)

Noliko Maaseik (Belgio)

 

POOL D:

Zenit Kazan (Russia)

Halkbank Ankar (Turchia)

Hypo Tirol Innsbruck (Austria)

Budvanska Rivijera Budva (Montenegro)

 

POOL E:

Cucine Lube Civitanova (Italia)

Knack Roeselare (Belgio)

Dukla Liberec (Repubblica Ceca)

PGE Skra Belchatow (Polonia)

 

POOL F:

Modena Volley (Italia)

Lotos Trefl Gdansk (Polonia)

ACH Volley Ljubljana (Slovenia)

Vojvodina NS Seme Novi Sad (Serbia)

 

POOL G:

Asseco Resovia Rzeszow (Polonia)

Volley behappy2 Asse-Lennik (Belgio)

Tomis Constanta (Romania)

#Dragons Lugano (Svizzera)

 

FEMMINILE:

L’Italia parteciperà con tre formazioni grazie alla wild card donata a Piacenza. Le emiliane sono state abbastanza fortunate: pescato il colosso Dinamo Mosca ma sono ampiamente giocabili Le Cannet e Blaj. Debutto assoluto per Casalmaggiore che avrà l’onore di giocare contro le Campionesse in carica dell’Eczacibasi, match duro con il Police, partita accessibile col Prostejov. Altro incrocio con Turchia e Polonia per Novara in un girone abbastanza tosto.

 

POOL A:

Dinamo Kazan (Russia)

Lokomotiv Baku (Azerbaijan)

Allianz MTV Stoccarda (Germania)

Azerrail Baku (Azerbaijan)

 

POOL B:

VakifBank Istanbul (Turchia)

PGE Atom Trefl Sopot (Polonia)

Igor Gorgonzola Novara (Italia)

Calcit Kamnik (Slovenia)

 

POOL C:

Eczacibasi VitrA Istanbul (Turchia)

Chemik Police (Polonia)

Pomì Casalmaggiore (Italia)

Agel Prostejov (Repubblica Ceca)

 

POOL D:

Uralochka-NTMK Ekaterinburg (Russia)

RC Cannes (Francia)

Dresdner SC (Germania)

Impel Wroclaw (Polonia)

 

POOL E:

Fenerbahce SK Istanbul (Turchia)

Telekom Baku (Azerbaijan)

Dresdner SC (Germania)

Impel Wroclaw (Polonia)

 

POOL F:

Dinamo Mosca (Russia)

Rocheville Le Cannet (Francia)

CS Volei Alba Blaj (Romania)

Nordmeccanica Piacenza (Italia)

Lascia un commento

Top