Universiadi Gwangju 2015: Leonardo Affede bronzo nella sciabola

scherma-leonardo-affede-fb-bzzi-federscherma.jpg

Arriva la prima medaglia della scherma italiana alle Universiadi 2015, in corso di svolgimento in Corea del Sud a Gwangju. Leonardo Affede conquista il bronzo nella prova individuale di sciabola maschile. 

L’azzurro è stato sconfitto in semifinale dal padrone di casa Jonghun Song con il punteggio di 15-5. Lo sciabolatore coreano ha poi conquistato la medaglia d’oro, battendo in finale il russo Dmitry Danilenko per 15-12, che in precedenza aveva superato l’ungherese Ferenc Valkai (bronzo) per 15-8.

Ad un passo dal podio si è piazzato anche Gabriele Foschini, eliminato ai quarti proprio da Song per 15-13. Il coreano è stato il giustiziere di giornata per la squadra azzurra, perchè nel secondo turno aveva superato anche Riccardo Nuccio con il punteggio di 15-11.

Terminato subito, invece, il cammino del quarto ed ultimo azzurro, Francesco Bonsanto, sconfitto dal francese Seitz per 15-11.

 

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

andrea.ziglio@olimpiazzurra.com

twitter Andre_Ziglio

foto da pagina FB della FIS di Augusto Bizzi per Federscherma

Tag

Lascia un commento

Top