Tuffi, Mondiali Kazan 2015: Dell’Uomo-Verzotto 16esimi nel sincro, niente finale

DellUomo-Verzotto-3.jpg

Non ci sarà l’Italia, ma la finale del sincro 10 metri maschile in programma oggi pomeriggio alle 18.30 si preannuncia avvincente. Soprattutto perché è l’unica gara che i cinesi non vinsero a Barcellona 2013, cedendo l’oro ai tedeschi Patrick Hausding e Sascha Klein, e perché molte coppie presentano tuffi ad altissimi coefficienti di difficoltà. Sarà uno spettacolo a dodici da non perdere, con gli asiatici favoriti sì per l’oro ma inseguiti da una folta concorrenza.

Questo il verdetto dell’eliminatoria: Cina (Chen Aisen-Lin Yue) 470.13 punti, Usa (David Boudia-Steele Johnson) 451.02, Russia (Victor Minibaev-Roman Izmailov) 443.07, Germania (Patrick Hausding-Sascha Klein) 421.92, Messico (Ivan Garcia-German Sanchez) 419.19 e Ucraina (Oleksandr Gorshkovozov-Maksym Dolgov) 419.07. Dentro anche Corea del Sud, Colombia, Australia, Corea del Nord, Malesia e Gran Bretagna. La grande sorpresa è l’eliminazione dei cubani José Guerra-Jeinkler Aguirre, protagonisti in tutte le tappe delle World Series e bronzo ai recenti Giochi Panamericani. Tanti errori da parte del veterano Guerra e la coppia terza a Roma 2009, tra le possibili outsider oggi, è solo 15esima a quota 367.38.

Ancora peggio, purtroppo, fanno però Maicol Verzotto e Francesco Dell’Uomo. Reduci da una stagione travagliata, gli azzurri partono al meglio scavalcando quota 100 con gli obbligatori. Dopo due tuffi sono infatti terzi a quota 102, ma i problemi compaiono con i liberi. Gli errori principali sono targati triplo e mezzo ritornato e triplo e mezzo indietro e, con una media di poco meno di 70 punti a rotazione, il punteggio finale è di 362.55, che significa sedicesimo posto e Mondiale sincro finito. Nel 2013 furono settimi al termine di una gara d’applausi.

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo dei tuffi azzurri

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Rostock 2013

Lascia un commento

Top