Tour de France 2015: Modane-Alpe d’Huez, DIRETTA LIVE. Quintana attacca Froome, ma non basta! Sfortunato Nibali

CKiWs3FWcAAFK6u-e1437735856399.jpg

Ultime fatiche per il Tour de France 2015. Ventesima e penultima tappa: si parte da Modane e si arriva sulla storica Alpe d’Huez dopo 110 km e dopo aver scalato per l’ennesima volta il Col de la Croix de Fer. Ci sono ancora opportunità per ribaltare la classifica: Nairo Quintana vuole scippare in extremis il Giallo a Froome, mentre Vincenzo Nibali vuole confermare l’impresa di ieri conquistando il podio ai danni di Alejandro Valverde. Ne vedremo delle belle. Seguite la nostra diretta che scatterà con la partenza dei corridori alle 13.15.

PRESENTAZIONE DELLA TAPPANIBALI VUOLE IL PODIOLA CLASSIFICA GENERALE

CLICCA F5 PER AGGIORNARE LA PAGINA

16.39: sul traguardo anche due grandi campioni, Vincenzo Nibali e Alberto Contador. Uno molto sfortunato, uno mai davvero in corsa per la Maglia Gialla. Si infrange il sogno podio per lo Squalo a causa della foratura ai piedi dell’Alpe

16.37: Froome arriva a 1’38” da Pinot. Non basta la grande prestazione di Nairo Quintana, il keniano bianco vince il Tour de France 2015!

16.36: tantissimi applausi anche per Ryder Hesjedal, terzo

16.35: Thibaut Pinot, il trionfo più bello. Il francese vince all’Alpe d’Huez! Arriva uno straordinario Nairo Quintana

16.34: ultimo chilometro! Pinot è ormai ad un passo dalla vittoria sull’Alpe d’Huez. Si sposta anche Richie Porte intanto, Froome è da solo ora

16.33: Pinot è quasi all’ultimo chilometro. Il francese conserva una ventina di secondi su Quintana. Potrebbero anche bastare

16.31: sotto i trenta secondi il vantaggio di Pinot su Quintana quando ormai mancano meno di due chilometri al traguardo! 1’20” il vantaggio del Movistar su Froome

16.30: il colombiano supera di slancio Hesjedal ma il canadese incredibilmente si riporta su di lui! Encomiabile il vincitore del Giro 2012

16.30: Quintana ha ripreso Ryder Hesjedal, ma il vantaggio di Pinot sul colombiano sembra essersi stabilizzato

16.28: Pinot passa sotto lo striscione dei -3. Il francese sta tirando fuori i denti per coronare un’impresa. Il solito imperturbabile Quintana ha poco più di un minuto su Froome

16.27: rilancia l’azione Nairo Quintana e scende ad una trentina di secondi il ritardo da Pinot!

16.26: quasi un minuto di vantaggio per Quintana su Froome, ma dovrebbe recuperarne un altro per avvicinarsi in classifica generale. Pinot è a quasi 3km dal traguardo, ma non è ancora fatta…

16.25: Quintana potrebbe anche pensare di raggiungere Thibaut Pinot. 45″ di distacco dal francese per il colombiano

16.24: è rimasto solo Richie Porte intanto per Chris Froome. Uno sfortunatissimo Vincenzo Nibali è sempre con Contador

16.23: e Quintana (finalmente) si toglie dalla ruota di Anacona e rilancia l’andatura!

16.22: Pinot ha un minuto su Quintana. Il francese sembrerebbe lanciato verso una splendida vittoria

16.21: torna a salire il distacco di Nibali da Valverde, ora intorno ai 50″. Sempre intorno ai 40 invece il vantaggio di Quintana su Froome

16.20: Nibali è con Contador. Intanto Pinot sta volando verso l’impresa, mancano 5,5km al traguardo per il francese

16.20: il trio del Team Sky intanto ha ripreso Alejandro Valverde, che ha di vantaggio su Nibali una quarantina di secondi

16.19: grandissimo lavoro di Anacona per Quintana e grandissimo spettacolo sull’Alpe d’Huez! Pinot letteralmente in mezzo a due ali di folla!

16.19: aumenta il vantaggio di Quintana su Froome, intorno ai  40″. Intanto Pinot a 6km dal termine sembra sferrare un affondo decisivo a Hesjedal!

16.16: Pinot però sembra poter rientrare. Intanto sono 27 i secondi di vantaggio di Quintana su Froome. Nibali sta per agganciare un Contador in crisi

16.15: Ryder Hesjedal! Il canadese prova a staccare Pinot!

16.14: Valverde si stacca da Quintana, ma il colombiano trova Winner Anacona per strada! Intanto in testa sono rimasti Pinot e Hesjedal a 7,5km dal traguardo

16.12: Quintana e Valverde trovano per strada anche Serpa Perez, che come ad inizio tappa sembra poterli aiutare. Vincenzo Nibali, intanto, paga circa un minuto dalla coppia della Movistar. Che sfortuna per lo Squalo. Froome continua ad essere in difficoltà

16.11: Ryder Hesjedal non molla! Il canadese si riporta sulla coppia della FDJ

16.10: Pinot agguanta Geniez! Ora il secondo cercherà di dare una mano al proprio capitano. Quintana e Valverde intanto procedono insieme, Froome deve affidarsi ai suoi due compagni di squadra

16.10: Quintana raggiunge Valverde e i due vanno via insieme! Pinot intanto stacca Hesjedal! Che tappa entusiasmante!

16.09: Porte tiene a bada Poels, in gran forma quest’oggi. Ora si stacca anche Contador e Froome non sembra essere brillantissimo

16.08: qualche decina di metri di vantaggio per Alejandro Valverde. Hesjedal e Pinot si stanno riportando su Geniez intanto. Ci riprova anche Quintana!

16.07: Poels e Porte lasciano andare per il momento Valverde. E il podio al momento sembra allontanarsi da Nibali

16.06: sono rimasti soltanto Hesjedal e Pinot all’inseguimento di Geniez. Il canadese intanto ci riprova. E parte anche Valverde!

16.05: Nibali ora è da solo. Lo Squalo sta cercando di salire in maniera regolare per ridurre il gap. Davanti Poels non sta facendo un grandissimo ritmo

16.04: sono trenta i secondi che dividono Nibali dal gruppo Froome. Purtroppo la foratura è arrivata proprio nel momento sbagliato. Dieci chilometri al traguardo, invece, per il leader Alexandre Geniez, che conserva un vantaggio di 40″ su Hesjedal, Pinot e Anacona

16.02: davanti Hesjedal ci riprova, Pinot prova a seguirlo. Anacona cede. Geniez vede ridursi il vantaggio a 2’32” sul gruppo Maglia Gialla, dove Froome non sembra in gran giornata

16.01: è Wout Poels a chiudere su Quintana, che ha preso qualche metro di vantaggio. Nibali, intanto, sta cercando di salire in maniera regolare aiutato da Scarponi

16.00: nel gruppetto di contrattaccanti prova ad allungare Hesjedal. CI RIPROVA QUINTANA!

15.59: bell’allungo del colombiano, che sta cercando di andare in progressione. Porte si è subito avventato sul capitano della Movistar, che va a chiudere

15.58: Nibali non sta forzando per rientrare. Il distacco dal gruppo è di una decina di secondi. PARTE QUINTANA!

15.57: tre compagni di squadra per Nibali per cercare di riportare lo Squalo nel gruppo! Herrada Lopez per la Movistar in testa a fare l’andatura

15.56: foratura per Vincenzo Nibali! Sfortunato lo Squalo, che deve cambiare bici proprio all’imbocco dell’Alpe d’Huez

15.50: Geniez passa davanti al traguardo volante. Ora parte l’attesissima Alpe d’Huez!

15.44: a 20 dal traguardo si riuniscono i due gruppi alle spalle di Geniez. Sono dunque in nove all’inseguimento del francese. A 4′ il gruppo.

15.38: sempre Geniez davanti a tutti. Bak e Edet inseguono ad 1’30”, poi un gruppetto di sette, con Navardauskas che tira per il compagno di squadra Hesjedal. Il Team Sky tiene un passo regolare in gruppo che si mantiene a 4′ dalla vetta. Mancano meno di 10 chilometri all’inizio dell’Alpe d’Huez.

15.19: ricapitoliamo la situazione. In testa Geniez (FDJ), a poco più di un minuto Navardauskas, più indietro Edet e Bak, poi quattro contrattaccanti (Pinot, Hesjedal, Anacona e Plaza) a tre minuti ed infine il gruppo a 3’30”.

15.13: terminata la discesa, si fermano gli uomini del gruppo. Ora c’è grande attesa per l’Alpe d’Huez.

15.08: quattro uomini alle spalle del fuggitivo Geniez. Quintana, Valverde, Nibali e Froome.

15.05: grande azione di Chris Froome che, seguito da Vincenzo Nibali, raggiunge Quintana e Valverde.

15.01: Quintana raggiunge Valverde. Al suo inseguimento Porte, Froome, Nibali, Contador e Pinot.

15.00: resta solo Richie Porte con Chris Froome.

14.59: scatta Nairo Quintana!! Il colombiano prova a ribaltare il Tour!

14.56: prova ad uscire dal gruppo anche Serpa Perez (Lampre Merida).

14.54: il Team Sky controlla la situazione.

14.52: scatta Alejandro Valverde!

14.50: in testa ora Anacona! A tutta la Movistar che vuole mettere in crisi il Team Sky.

14.49: stessa scena di ieri! In testa Michele Scarponi con a ruota Vincenzo Nibali!

14.44: 60 chilometri al traguardo, 4′ il vantaggio della fuga dalla quale prova ad uscire Geniez.

14.35: ripresi i contrattaccanti. Gruppo compatto alle spalle dei fuggitivi.

14.31: 66 chilometri al traguardo, ancora lunga l’ascesa alla Croix de Fer. Sempre l’AG2R a dettare il ritmo in gruppo. 5′ il ritardo dalla fuga.

14.22: guadagna il gruppo sulla spinta di Peraud. Intanto Majka al contrattacco. Davanti fora Geniez.

14.14: tantissimi gli attacchi. Si muovono anche Van Baarle e Krujwsjik. In gruppo si mette in testa l’AG2R di Bardet.

14.08: si muove qualcuno dal gruppo. Grivko e Plaza sono i primi a partire, poi alle loro spalle in quattro: Majka, Barguil, Anacona e Huzarski.

14.06: 75 km al traguardo. Team Sky in testa al gruppo distante 8′ dalla fuga.

13.57: inizia la Croix de Fer. 29 chilometri alla pendenza media del 5%.

13.51: ci avviciniamo alla scalata della Croix de Fer. 7′ il vantaggio della fuga.

13.47: sui 6′ il ritardo del gruppo che va ad un passo da cicloamatori.

13.40: aumenta sui 4′ il vantaggio del quartetto.

13.32: guadagnano spazio i quattro fuggitivi. Il gruppo si è fermato e ha lasciato già 2′.

13.27: riescono ad evadere in 4. Bak, Geniez, Navardauskas e Edet.

13.20: come di consueto mille scatti in testa al gruppo. Questa volta la partenza è in pianura, quindi è più difficile far partire la fuga.

13.15: scatta la ventesima tappa. Ci si aspetta grande spettacolo!

13.10: si avvia verso il km 0 il gruppo.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Twitter Team Sky

 

Tag

Lascia un commento

Top