Tour de France 2015, le parole di un commosso Chris Froome: “E’ incredibile! Sforzi ripagati, che orgoglio”

CJpfBGJWcAEa4CK1-e1436887213884.jpg

Chris Froome è spesso accusato di essere freddo e calcolatore, ma di fronte all’emozione di aver vinto per la seconda volta in tre anni il Tour de France si lascia inevitabilmente andare. E i sorrisi, ben presto, lasciano spazio anche alla commozione sul podio degli Champs-Élysées. “Mi sembra incredibile esserci riuscito di nuovo. Vincere la Grande Boucle non è da tutti, ripetersi è ancora più difficile. In queste tre settimane ho vissuto alti e bassi – ammette il white kenian -, ma ora sono estremamente felice e voglio dividere questa grande gioia con i compagni, lo staff e i dirigenti del Team Sky. Nei mesi scorsi abbiamo tutti fatto numerose rinunce per arrivare al top all’appuntamento, non l’abbiamo mancato. Ora ci meritiamo una grande festa”

I rapporti con il pubblico francese, si sa, sono conflittuali. Ma il fuoriclasse britannico tiene fuori le polemiche. “È anche grazie a voi che il Tour è diventato quel che è. Capisco i vostri comportamenti, positivi come negativi, ma non ho mai disonorato questa corsa e sono orgoglioso di far parte della sua storia”

Twitter: @panstweet

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

daniele.pansardi@oasport.it

Foto: Twitter Team Sky

Lascia un commento

Top