Tour de France 2015, DIRETTA LIVE undicesima tappa: secondo round sui Pirenei! Majka verso la vittoria

11750652_873387742710606_7888083935273460854_n.jpg

Secondo round sui Pirenei per il Tour de France 2015 con Chris Froome in testa alla graduatoria generale e momentaneo padrone della corsa con una facilità di pedalata e potenza senza eguali. Quest’oggi il Tour affronterà una delle sue mitiche montagne il Tourmalet, posto a una quarantina di km dal traguardo dell’undicesima tappa, che partirà dalla città di Pau giungendo a Cauterets. 188 km di fatica e sofferenza per i corridori ancora in gara che dovranno affrontare il GPM citato a 2115m, vetta massima di questo Tour, e il cole de l’Aspin, a 71 km dall’arrivo. Si preannuncia un nuovo confronto tra i nomi di spicco del gruppo, sperando che Vincenzo Nibali sappia riscattare il brutto ko di 24 ore fa.

LA TAPPA DI OGGI LA CLASSIFICA GENERALELA LEGGENDA DEL TOURMALET

Clicca F5 per aggiornare la pagina

17.13: Mollema anticipa il gruppo a 5′ da Majka

17.08: e va a vincere Rafa Majka! Lontani tutti gli inseguitori, con Martin che arriverà secondo davanti a Pauwels.

16.57: la situazione resta invariata, anche se il gruppo maglia gialla continua a perdere dai primi.

16.44: mancano un paio di chilometri all’imbocco dell’ultima facile salita. Majka ha oltre un minuto su Powels, gruppo a 6′ tirato da Porte.

16.36: meno di 20 chilometri al traguardo

16.29: non ci sono scossoni nel gruppo dei big, sempre al comando Majka!

16.17: iniziata la discesa!

16.10: tutti insieme i big, molto più brillante NIbali. Ottima risposta del siciliano subito alla ruota di Froome. Porte a fare il ritmo ma Majka tiene 5’30” di margine

16.02: ci prova Vincenzo NIbali! L’azzurro accelera e screma il gruppo, ma viene ripreso.

15.56: 5 chilometri alla vetta del Tourmalet per il polacco!

15.51: allunga Rafa Majka in testa alla corsa! restano una ventina di uomini nel gruppo maglia gialla. Anche Bardet e Barguil in difficoltà.

15.46: l’Astana alza l’andatura! E Pinot si stacca subito dal gruppo

15.43: si porta l’Astana nelle prime posizioni del gruppo!

15.22: pochi chilometri al Tourmalet e 8′ di vantaggio per la fuga!

15.13: l’irlandese passa anche in prima posizione sul Col d’Aspin! Ora la discesa prima del Tourmalet. Il gruppo passa con oltre 7′ di ritardo

14.56: grandissimo sforzo di Martin che finalmente è riuscito a rientrare sulla testa della corsa! Il gruppo fino ad ora non sembra reagire e si mantiene a 7′ dai primi

14.52: l’irlandese della Cannondale-Garmin si riporta sotto: 1’40” il suo distacco a 5 km dalla vetta dell’Aspin. Démare in difficoltà tra i fuggitivi.

14.39: inizia la scalata all’Aspin. Dan Martin ora da solo all’inseguimento dei fuggitivi con circa 3′ da recuperare.

14.28: si riuniscono Martin e Grivko all’inseguimento dei sette di testa con 3’25” di ritardo. Cinque minuti e mezzo per il gruppo che lascia fare.

14.20: dopo una caduta è costretto al ritiro Daniele Bennati, prezioso gregario di Contador. A proposito: e se l’azione di Majka fosse proprio in funzione di una sparata del madrileno?

14.15: 90 km al traguardo, al comando Arnaud Démare (Fdj) col compagno Steve Morabito, Rafal Majka (TInkoff-Saxo), Emmanuel Buchmann (Bora-Argon), Julien Simon (Cofidis), Thomas Voeckler (Europcar) e Serge Pauwels (Mtn-Quebeka). 3’25” il margine su Dan Martin, 3’55” su Andriy Grivko, 4’35” sul gruppo.

13.57: inseguimento completo, ora c’è un quintetto al comando. Simon e Démare inseguono a 30”, gruppo a 1’20”. Potrebbe essere partita la fuga di giornata.

13.54: l’attivissimo Steve Morabito ed Emmanuel Buchmann all’inseguimento del terzetto di testa.

13.51: Daniel Teklehaimanot, già maglia a pois, transita per primo sulla Mauvezin (terza categoria). Continuo rimescolamento in testa alla corsa: Serge Pauwels, Thomas Voeckler – secondo al Gpm – e Rafa Majka provano ad attaccare.

13.44: si susseguono gli attacchi, Fdj prova nuovamente a chiudere il buco.

13.40: ripreso il gruppo con Bardet e Pinot che contava 22 unità, ha chiuso il Team Sky

13.31: Steve Morabito primo sul gpm di Bagnères-de-Bigorre. Si è formato un gruppo di 15 attaccanti, tra questi anche Pinot e Bardet. Gruppo a pochi secondi per ora.

13.27: Matteo Trentin vince lo sprint intermedio davanti a Sagan, Degenkolb e Stybar.

13.21: il gruppo si è diviso in due tronconi, circa 30” tra i due gruppi. Tra gli uomini attardati Greipel, Rui Costa, Teklehaimanot, Adam Yates e Kwiatkowski.

13.14: Voeckler è passato in prima posizione sul Côte de Loucrup, gpm di terza categoria, il primo di giornata.

13.13: ripresi anche loro! Prima ora, nonostante fosse in leggera salita, ad oltre 48 di media! Velocità folli anche in vista dello sprint intermedio e della lotta per la maglia verde.

13.10: cambia la situazione in gruppo. Ripreso il primo tentativo, attacco di Dan Martin e di Thomas Voeckler, ma gruppo che non cede e si tiene a 20”!

12.47: Giant, FDJ e Cannondale tra le squadre che si alternano in testa al gruppo. 33” per i fuggitivi.

12.35: 4 uomini al comando dunque, si tratta di Westra, Jungels, Kwiatkowski e Boasson Hagen. Gruppo a 38”.

12.20: le squadre si danno il cambio all’inseguimento e non lasciano andare il tentativo

12.10: quattro atleti al comando, il gruppo però lascia poco spazio.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Immagine: pagina FB Tour de France

Twitter: @Giandomatrix

Tag

Lascia un commento

Top