Tour de France 2015, DIRETTA LIVE prima tappa: Nibali guadagna sugli altri favoriti

Vincenzo-Nibali-Ciclismo-Twitter-Elsa-Benard-fonte-da-citare-libera.jpg

L’attesa è finita: comincia il Tour de France 2015. Subito una cronometro individuale (l’unica di tutta la corsa) di 13,8 km ad Utrecht, in Olanda. Un percorso insidioso, con tante curve: sarà fondamentale saper guidare bene la bici e rilanciare con forza l’andatura dopo le tante curve ad angolo retto. Vivremo subito una lotta nella lotta. Da una parte gli specialisti a caccia del successo di tappa (Cancellara, Martin, Dumoulin, Malori), dall’altra i favoriti per la classifica generale, con Froome che spera di poter infliggere 20-30 secondi a Nibali, Quintana e Contador. Sarà spettacolo, sin dalla prima tappa. Seguitela con noi con la Diretta Live testuale. Buon divertimento!

La tappa di oggi La lista di partenza della cronometro

Clicca F5 per aggiornare la pagina

17.35: grazie per aver seguito con noi questa prima tappa del Tour. Buona serata!

17.33: trionfa l’australiano Dennis, prima maglia gialla. Alle sue spalle Martin e Cancellara. Ottavo Malori. Nibali 22° a 43″ secondi. Lo Squalo ha perso 2″ dal sorprendente francese Pinot, ma ne ha guadagnati 7 su Froome, 13 su Valverde, 15 su Contador e 18 su Quintana.

17.32: Nibali chiude un’ottima cronometro a 44″ da Dennis. Guadagna 6 secondi su Froome, 14 su Contador, 17 su Quintana. Ottimo!

17.31: Peraud chiude a 59″, insieme agli altri favoriti.

17.29: 50″ per Froome. Appena 8″ meglio di Contador, ma 9″ peggio di Pinot. Brutto avvio per il britannico, che oggi si aspettava di guadagnare almeno una venti-trenta secondi sui rivali per la classifica.

17.28: 58″ il ritardo di Contador! 2″ peggio di Valverde, 3″ meglio di Quintana.

17.27: Valverde al traguardo. 56″ dalla vetta. Fa meglio di Quintana di 5 secondi. Pinot però guadagna 15 secondi sullo spagnolo.

17.25: NIBALI!!!! Meglio di tutti i big! Appena 11″ di ritardo al primo intermedio!

17.25: bene il francese Peraud, 19″ all’intermedio.

17.24: Rodriguez prende la paga. 1’26” dalla vetta, 25″ da Quintana, 45″ da Pinot.

17.23: Kwiatkowski conclude a 1’06” da Dennis.

17.22: 16″ il distacco di Froome, non benissimo.

17.22: Contador a 20″! I favoriti sono tutti lì…

17.21: 19″ di ritardo per Valverde a metà gara, uno peggio di Pinot. Più che buono dunque.

17.19: Van Garderen +15″ al rilevamento intermedio.

17.18: Rodriguez sta andando pianissimo! 38″ di ritardo al primo intermedio!

17.18: Cancellara terzo a 9 secondi da Dennis. Salvo miracoli da parte di Froome, l’australiano sarà la prima maglia gialla.

17.17: partito Vincenzo Nibali!

17.15: 21″ di ritardo per il polacco Kwiatkowski all’intermedio.

17.12: partito Valverde, a seguire Contador e Froome.

17.11: Cancellara ad un solo secondo da Dennis al primo intermedio.

17.10: 1’33” il distacco di Bardet. Paga 32″ da Quintana, ben 52″ dal connazionale Pinot.

17.06: davvero sottotono Malori, che ha pagato 2 secondi al chilometro da Dennis. Troppi.

17.05: Oss conclude a 44″ da Dennis. Malori è settimo a 29″.

17.04: 28″ il ritardo di Bardet al primo rilevamento.

17.02: partito Cancellara. Nel prossimo quarto d’ora avremo Rodriguez, Valverde, Contador, Froome e Nibali.

17.00: malissimo Malori. 12″ da Dennis al primo intermedio. L’azzurro proprio non riesce a compiere il definitivo salto di qualità. Anzi, in questo 2015 sembra decisamente regredito.

16.59: Tony Martin chiude a 6 secondi da Dennis! L’australiano vicinissimo alla maglia gialla…

16.54: scattato l’out-sider francese Bardet.

16.53: Tony Martin paga 3 secondi da Dannis al primo intermedio.

16.52: l’austriaco Brandle quinto al traguardo a 23″ da Dennis.

16.50: partiti Oss e Malori.

16.47: Basso 120° a 1’45” dal leader.

16.43: sottotono il britannico Dowsett, solo ottavo a 36″ da Dennis. E intanto è partito il tedesco Tony Martin, altro grande favorito di oggi.

16.41: alle 16.50 l’azzurro Adriano Malori.

16.40: Dumoulin paga 8″40 da Dennis all’arrivo. L’australiano inizia a sognare…

16.34: l’olandese Mollema conclude la propria cronometro a 37″ dalla vetta.

16.32: Dumoulin paga appena 1 secondo da Dennis all’intermedio, lotta apertissima tra l’olandese e l’australiano.

16.30: partiti due gregari di lusso, Basso e Koenig.

16.25: si entra nel vivo! Partito l’olandese Tom Dumoulin!

16.22: Rogers chiude a 47″ dal connazionale Dennis.

16.21: al via anche il francese Rolland, scalatore che si farà vedere su Alpi e Pirenei.

16.18: partito Filippo Pozzato.

16.17: 13″ di ritardo per Rogers al primo intermedio.

16.14: l’olandese Van Baarle si inserisce al settimo posto al traguardo con 38″ da Dennis.

16.10: la crono entrerà nel vivo alle 16.25 con l’olandese Tom Dumoulin, uno dei principali favoriti per la vittoria odierna.

16.07: la situazione all’arrivo. Al comando l’australiano Dennis in 14’56”. Van Emden a 15″, Castroviejo 23″, Kelderman 30″, Gesink 33″, Jungels 38″, Uran Uran 40″, Pinot 41″.

16.04: Pinot chiude a soli 41″ da Dennis! Il francese rifila 20 secondi a Quintana, non sono pochi…Il transalpino ha compiuto grandi passi avanti anche a cronometro e si conferma molto più che un out-sider.

16.00: 2’24” il distacco di Giampaolo Caruso all’arrivo.

15.57: grandissima prestazione del francese Pinot in chiave classifica generale! Paga appena 18″ secondi al primo intermedio, fa meglio di Quintana di 11″.

15.56: Trentin conclude la sua prova a 1’26” da Dennis.

15.54: sta andando bene l’azzurro Bennati, 18″ il suo divario al primo intermedio.

15.51: 1’15” il distacco di Hesjedal al traguardo. Non una bella crono per il canadese.

15.50: il lussemburghese Jungels si installa all’arrivo al sesto posto, con 38 secondi di ritardo da Dennis.

15.48: scattati Bennati e Pinot.

15.47: Trentin transita al primo rilevamento a 27″ dalla vetta.

15.44: fra 3 minuti sarà il turno del francese Pinot, uno degli outsider di lusso di questa Grande Boucle.

15.42: 26 secondi il distacco di Hesjedal al primo intermedio.

15.39: al via anche l’azzurro Trentin.

15.33: partito il canadese Hesjedal.

15.16: 1’01” il distacco di Nairo Quintana da Dennis. Prova sufficiente, aspettiamo l’arrivo degli altri big.

15.10: non benissimo Quintana. Già 29” il ritardo dopo l’intermedio da Dennis.

15.09: partito uno dei protagonisti attesi, Nairo Quintana!

14.53: terza piazza per lo spagnolo Castroviejo, a 23” di ritardo.

14.51: grandissima prova per l’australiano Rohan Dennis della BMC. Scende sotto il muro dei 15′ e si piazza al comando con 15” di vantaggio.

14.45: doppietta per la Lotto NL Jumbo sul traguardo di Utrecht. Seconda posizione per Gesink a 18” dal compagno di squadra.

14.42: secondo Chavanel al traguardo. 30” il ritardo da Van Emden.

14.40: discreti gli intertempi di Gesink e Chavanel. Sempre nettamente in testa Van Emden.

14.33: terzo al traguardo Van Avermaet. Scatta Mark Cavendish, atteso protagonista nelle volate.

14.27: pazzesco il tempo di Van Emden! Il corridore del Team Lotto Jumbo, già in testa all’intermedio, stacca nettamente il miglior parziale con 15’11”. Lontanissimo Durbridge, secondo a 31”.

14.24: vola in testa il neozelandese Bauer, un secondo di vantaggio su Wyss.

14.22: passa al comando lo svizzero Wyss. Intanto partito il primo azzurro: Luca Paolini.

14.19: transita al traguardo il primo corridore partito da Utrecht, l’eritreo Teklehaimanot.

14.16: primi passaggi all’intermedio. Il migliore per ora è il padrone di casa Van Emden della Lotto Jumbo.

14.14: scatta anche Greg Van Avermaet, altro possibile outsider.

14.11: parte Durbridge, un ottimo cronoman. Molto probabilmente passerà sul traguardo in testa, in attesa dei big.

14.03: alle 14.11 prenderà il via Luke Durbridge, tra gli indiziati per un piazzamento di prestigio a fine tappa.

14.00: si inizia! Daniel Teklehaimanot ha inaugurato l’edizione 102 del Tour de France ad Utrecht!

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Twitter Elsa Bernard

Tag

Lascia un commento

Top