Tiro con l’arco, Mondiali 2015: da Copenaghen si vede Rio 2016…

oa-logo-correlati.png

Dalla Danimarca al Brasile. Dai Mondiali 2015 alle Olimpiadi 2016.

E’ questo il cammino che nei prossimi dodici mesi attende gli arcieri di tutto il pianeta, che cullano il sogno di partecipare alla prossima rassegna a cinque cerchi.

Dalle linee di tiro della capitale danese usciranno infatti i primi qualificati per la prossima kermesse carioca.

Ecco il documento diramato dalla World Archery, che racchiude i criteri di ammissione a Rio 2016:

“Saranno 128 gli atleti che parteciperanno alle Olimpiadi di Rio 2016 nel tiro con l’arco. 64 uomini e 64 donne, che si sfideranno in Brasile per le medaglie più pregiate del quadriennio.

Ogni nazione potrà portare al massimo tre atleti alle prove Olimpiche. Per qualificarsi, la prima e più importante occasione utile saranno i Mondiali del 2015, dove saranno assegnati 24 posti per sesso. Le prime 8 squadre della prova a squadre, infatti, acquisiranno il diritto di portare tre atleti in Brasile. Se per caso la nazione ospitante, cui sono riservati 3+3 posti, dovesse chiudere tra i primi 8 i 3 posti rimanenti saranno assegnati alla nona squadra classificata in sede iridata. Altri 9 posti, sempre per sesso, saranno assegnati alle Final World Team Qualification Tournament, competizione riservata alle squadre che non erano riuscite a strappare il pass per Rio durante i Mondiali.

Ai Mondiali, saranno assegnati 8 posti per la prova individuale agli 8 atleti meglio classificati delle nazioni escluse dalle Olimpiadi nella prova a squadre. I rimanenti 17 posti per sesso saranno assegnati in gran parte (14) nei tornei di qualificazione continentali che si svolgeranno nei prossimi mesi. Gli ultimi 3 posti saranno assegnati al Final World Individual Qualification Tournament a nazioni che non sono riuscite a qualificarsi in altro modo.

Tutti gli atleti per partecipare alle Olimpiadi dovranno raggiungere nel periodo di qualificazione un punteggio minimo”. 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su TwitterFoto: Fitarco

 

Lascia un commento

Top