Tiro a segno, Europei a fuoco 2015: Bruno, argento e Rio! Nella “libera” vince l’eterno Joao Costa

Francesco_bruno_tiro-a-segno.jpg

Giungono importanti soddisfazioni per l’Italia del tiro a segno da Maribor, dove sono in corso gli Europei a fuoco 2015.

Nella gara di pistola libera maschile senior da 50m arriva infatti la medaglia d’argento di Francesco Bruno che, con questo risultato, ottiene peraltro anche una carta olimpica da assegnare al Bel Paese in vista di Rio 2016.

Il tiratore pugliese, con lo score conclusivo di 187.4 punti, si piazza alle spalle solo dell’inossidabile tiratore portoghese Joao Costa che, totalizzando 188.8 punti, si porta a casa l’oro continentale; mentre il podio viene completato dal russo Sergey Chervyakoskiy, bravo anch’egli ad ottenere una medaglia (168.6 pti) ed a conquistare il pass per la Russia verso l’appuntamento carioca.

In 7a posizione conclude le sue fatiche invece il campione uscente della specialità Giuseppe Giordano: per un totale di 92.7 pti che dimostrano comunque la solidità del campano in questo tipo di gare.

Da addizionare all’italico medagliere, infine, c’è anche il bronzo a squadre. La complessiva quota di 1664 punti di qualifica (raggranellata insieme al terzo componente del team Andrea Amore, 38° in classifica), permette ai nostri portacolori di essere secondi solo a russi e bielorussi.

Foto: UITS

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook||Ausblenden
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Lascia un commento

Top