Tennis, Wimbledon 2015: è l’ora della verità per Seppi e Giorgi

tennis-petra-kvitova-wimbledon-federtennis-tonelli.jpg

Giornata impegnativa quella di sabato per i portacolori azzurri, che dovranno dimostrare al terzo turno di essere all’altezza di avversari ben più blasonati.

E’ il caso di Camila Giorgi, che nel campo 1 affronterà la danese Caroline Wozniacki, numero 5 del seeding. Per la 23enne maceratese c’è la possibilità di confermare le buone premesse della vigilia, rafforzate anche dalla vittoria nel torneo di Hertogenbosch. Camila infatti sta percorrendo un percorso di crescita non indifferente, scalando il ranking WTA e acquisendo quell’autostima necessaria per regalarsi qualche soddisfazione in un torneo importante come quello di Wimbledon,

Un altro italiano in cerca di un risultato importante è il bolzanino Andreas Seppi, che nel campo centrale avrà davanti Andy Murray, tra i grandi favoriti per la vittoria dello Slam di casa. Per il finalista di Halle potrebbe essere l’ora della verità per entrare finalmente tra i grandi del tennis dopo un’infinità di alti e bassi nel corso della sua carriera.

Da segnalare anche il match che aprirà il central court tra Roger Federer e l’australiano Sam Groth. Lo svizzero continua ad inseguire la leggenda e la sua scalata verso gli ottavi non è di certo impervia.

Tra le donne, la sfida più interessante vede di fronte la vincitrice del 2014, Petra Kvitova, opposta alla serba Jelena Jankovic, numero 28 del seeding. La ceca, numero 2 del tabellone, è la netta favorita della sfida ed una vittoria le permetterebbe un cammino relativamente tranquillo verso le semifinali.

Foto: Tonelli per Federtennis

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

gianni.lombardi@oasport.it

Lascia un commento

Top