Tennis, ATP Amburgo: vittoria sofferta per Simone Bolelli, derby ai quarti con Andreas Seppi

tennis-simone-bolelli-roma-fb-supertennis.jpg

Vittoria con tanta, troppa, sofferenza per Simone nell’ATP di Amburgo. Il tennista di Budrio ha impiegato 2 ore e 18 minuti di gioco per imporsi contro il giovanissimo spagnolo Jaume Munar, classe ’97 e numero 683 del mondo, per 6-1 6-7 6-4.

Un match che sembra in discesa per il bolognese, superiore nello scambio fin dal primo 15, soprattutto dal lato del dritto, collezionando diversi vincenti. Probabilmente Munar, anche per il primo incontro disputato nel main draw di un torneo ATP, soffre molto la tensione dell’esordio. Le percentuali al servizio dell’iberico sono decisamente scarse e Simone ne approfitta per affondare i suoi colpi potenti e profondi, facendo suo il primo set sul 6-1.

Nella seconda frazione il discorso cambia. Munar comincia a prendere confidenza con il campo, essendo molto più efficace nei propri turni in battuta. Di contro, Bolelli abbassa il livello del suo gioco, incorrendo in numerosi errori (26 nel set) tali per cui l’azzurro sarà costretto ad annullare 2 palle set sul 6-5. Al tie-break, prima lo spagnolo va avanti 2-0 poi l’italiano risponde con 4 punti consecutivi, portandosi 4-2. Sfortunatamente la sua eccessiva fallosità aiuterà il giovane iberico a recuperare il gap e aggiudicarsi il set.

Nella terza e decisiva partita, la partenza sembra promettere bene per il nostro portacolori: 4-1, avanti di un break e con la chance di ottenere il doppio vantaggio. Occasione fallita e, ironia della sorte, è Munar con grande determinazione a impattare, strappando il servizio a Simone. Tuttavia, sul 5-4, il tennista nostrano mette a segno 3 vincenti che, finalmente, gli consegnano le chiavi dell’incontro sul 6-4.

Ora, per Bolelli ci sarà il derby con Andreas Seppi ai quarti di finale e, se dovessimo fare un pronostico sull’esito della sfida, non potremmo che dare i favori al giocatore altoatesino.

 

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Foto: pagina FB Supertennis

Twitter: @Giandomatrix

Lascia un commento

Top