Superbike: MotoAmerica piange la scomparsa di Bernat Martinez e Daniel Rivas

55ac61bc28fc2.image_-e1437388574437.jpg

Una vera tragedia al Mazda Raceway di Laguna Seca (California), scenario del nono appuntamento stagionale del World Superbike e del terzultimo round della MotoAmerica Superbike, nuova denominazione della classe del motociclismo americano (ex-AMA Superbike). In conseguenza di uno spaventoso incidente all’avvio di gara-1 hanno perso la vita gli spagnoli Daniel Rivas e Bernat Martinez, coinvolti in una tremenda carambola allo start con altri tre drivers, usciti fortunatamente illesi: Josh Chisum, Kevin Pinkstaff e Devon McDonough.

Secondo le prime ricostruzioni ed immagini che vi mostreremo, il tutto si è originato da un problema tecnico occorso a Rivas, il quale ha rallentato vistosamente dopo pochi metri dal via, alzando il braccio per manifestare il guasto. Per sua sfortuna, il pilota iberico è stato centrato in pieno da altri due drivers e tra questi il connazionale Martinez.

Immediatamente dopo l’accaduto, la corsa è stata sospesa per portare i soccorsi.Bernat Martinez, al suo secondo anno consecutivo nella MotoAmerica/AMA Superbike in sella ad una Yamaha R1, è stato trasportato al Community Hospital of the Monterey Peninsula di Monterey, mentre Dani Rivas, proveniente dal CEV e al debutto con la Bmw Allende,  al Natividad Medical Center di Salinas.

Alle 22.46 locali (le 7:46 italiane) MotoAmerica ha comunicato questa tragica notizia. “Non abbiamo parole“, ha ammesso il tri-Campione del Mondo 500cc Wayne Rainey, Presidente di MotoAmerica. “Le nostre preghiere e pensieri sono per Dani e Bernat”. 

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giandomenico.tiseo@oasport.it

Immagine: pagina FB MotoAmerica

Twitter: @Giandomatrix

Lascia un commento

Top