Softball, Europei 2015: Italia, avanti tutta verso la seconda fase

50956.jpg

Finora tutto bene: l’Italia del softball ha svolto appieno il suo compito nel girone iniziale degli Europei di Rosmalen, vincendo le prime tre partite (stamattina, con la Slovacchia, l’ultimo impegno che non dovrebbe rappresentare un ostacolo): lo scarto con cui le azzurre si sono imposte in ogni circostanza non lascia spazio a discussioni, lasciando intendere come il softball continentale veda sempre una nettissima differenza tra le prime due della classe (noi e l’Olanda) e le altre compagini, fatta salva l’eccezione della Repubblica Ceca in netta crescita negli ultimi anni.

Adesso sarà ancora un girone a determinare il futuro delle azzurre e del torneo continentale: qui sono ammesse le prime due classificate di ciascun raggruppamento e le ragazze di Marina Centrone torneranno sul diamante già nel tardo pomeriggio di oggi per il primo match della seconda fase. Sempre nell’ambito di questo momento del torneo, domani pomeriggio l’Italia affronterà l’Olanda e già lì si capiranno i rapporti di forza tra le due favorite, in attesa di reincontrarla, se tutto dovesse per il verso giusto, nei turni ad eliminazione diretta che porteranno alla finalissima.

Senza fare voli pindarici, ciò che ha impressionato dell’Italia nelle partite dei primi giorni è senza dubbio l’ampia possibilità di scelta che ha lo staff tecnico: in tutti i ruoli, a partire dalla cruciale pedana di lancio, Centrone e le sue collaboratrici hanno una coperta lunga e di alta qualità, requisito decisamente importante per fare strada in una competizione tanto intensa. Da oggi, però, si farà davvero sul serio.

foto: 2f Oldman

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

marco.regazzoni@oasport.it

Tag

Lascia un commento

Top