Rugby seven, Grand Prix Series: Italia, weekend difficile a Exeter. Tris Francia e pass per Rio

11143338_854391034653801_8150470045154276981_n.jpg

L’Italseven maschile non dà continuità alla buona prestazione di Lione e colleziona un altro weekend negativo nella terza ed ultima tappa delle Grand Prix Series 2015, il circuito itinerante europeo. A Exeter (Inghilterra), gli azzurri si piazzano al decimi posto dopo un sabato disastroso ed una giornata odierna soltanto parzialmente capace di redimere gli uomini di Vilk.

L’unico successo italiano è arrivato nella semifinale per il Bowl (9-12esimo posto) contro il Belgio, carnefice nelle due tappe precedenti ma battuto 14-5. Ci ha pensato il Portogallo, poi, a regalare un altro dispiacere alla selezione azzurra, sconfitta 26-12 dai lusitani per la quarta volta in due giorni. Nel girone del sabato, infatti, l’Italia si è dovuta arrendere all’Inghilterra (17-5) e alla Spagna (19-0) prima, in partite dal pronostico comunque chiuso, ma soprattutto dalla Lituania poi per 14-19, in una sconfitta che testimonia ulteriormente l’arretratezza del movimento italico.

Chi può festeggiare, invece, è la Francia. I Bleus non solo vincono la terza tappa su tre confermando lo strapotere a livello continentale, ma conquistano anche il pass per le Olimpiadi di Rio 2016, bissando quello già staccato dalla nazionale femminile. I transalpini, in finale, hanno battuto i padroni di casa dell’Inghilterra 14-5, dopo una cavalcata inarrestabile durante i due giorni. Terzo posto per la Spagna, vincitrice per 17-0 sulla Germania.

Twitter: @panstweet

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

daniele.pansardi@oasport.it

Foto: Pagina Facebook Sevens Grand Prix Series

Lascia un commento

Top