Red Bull Cliff Diving, World Series 2015: alle Azzorre prima dei Mondiali

Artem-Silchenko-red-bull-cliff-diving-azzorre-tuffi-grandi-altezze-foto-red-bull.jpg

L’ultima tappa premondiale delle World Series 2015 della Red Bull Cliff Diving fa scalo tra oggi e domani a Vila Franca do Campo, nell’arcipelago portoghese della Azzorre. Si tratta del quinto appuntamento per gli uomini – nei primi quattro si è sempre imposto il campione 2014, Gary Hunt – e del secondo (su tre) per le donne. La manifestazione toccherà anche l’Italia, a Polignano a Mare (Bari), il prossimo 12-13 settembre.

Rotta su Kazan, dunque, dove i tuffatori dalle grandi altezze saranno impegnati a inizio agosto nei loro secondi Mondiali ufficiali riconosciuti dalla Fina. L’anno scorso nella città russa si gareggiò per la Coppa del Mondo, vinta dal colombiano 40enne Orlando Duque che ha bissato il titolo anche in questa stagione a Cozumel. Il test nello spettacolare panorama della Azzorre, con la piattaforma dei 28 metri fissata sui monoliti che caratterizzano l’isola di tipo vulcanico, sarà fondamentale per le indicazioni che fornirà in vista dell’atteso impegno iridato.

Qui è possibile consultare il programma e gli orari delle gare. Di seguito, invece, ecco i partecipanti:

Men
Gary Hunt (UK)
Artem Silchenko (RUS)
Steven LoBue (USA)
Orlando Duque (COL)
David Colturi (USA)
Jonathan Paredes (MEX)
Blake Aldridge (UK)
Andy Jones (USA)
Michal Navratil (CZE)
Jucelino Junior (BRA)
Miguel Garcia (COL) – Wildcard
Anatoliy Shabotenko (UKR) – Wildcard
Sergio Guzman (MEX) – Wildcard
Kyle Mitrione (USA) – Wildcard

Women
Rachelle Simpson (USA)
Anna Bader (GER)
Adriana Jimenez (MEX)
Ginger Huber (USA)
Lysanne Richard (CAN) – Wildcard
Cesilie Carlton (USA) – Wildcard
Tara Hyer Tira (USA) – Wildcard

 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui e metti mi piace per restare sempre aggiornato sul mondo dei tuffi azzurri

 

francesco.caligaris@oasport.it

Twitter: @FCaligaris

Foto da: Red Bull

Lascia un commento

Top