Pentathlon, Mondiali 2015: Riccardo De Luca e Auro Franceschini si qualificano per la finale

De-luca-minsk.jpg

Sono iniziate oggi a Berlino, con la qualificazione maschile per la finale di venerdì, le prove individuali del Campionato del Mondo senior 2015.

Nella competizione odierna, a caccia della finale che assegnerà tre carte olimpiche ai primi tre classificati, hanno gareggiato 91 pentatleti suddivisi in tre gruppi, tra i quali i quattro azzurri Auro Franceschini, Riccardo De Luca (già qualificato per i Giochi olimpici di Rio de Janeiro 2016), Pier Paolo Petroni e Fabio Poddighe.

Sono due gli azzurri che hanno centrato il pass per la finale di venerdì, i due carabinieri Riccardo De Luca e Auro Franceschini. De Luca ha chiuso il suo gruppo di qualificazione, il gruppo C, all’ottavo posto con 1143 punti, rimontando grazie al combined. In mattinata ha faticato nel nuoto, recuperando diverse posizioni nella scherma. Purtroppo eliminato nello stesso gruppo il romano Pier Paolo Petroni al 25esimo posto con 1047 punti, lontano dalla zona qualificazione per tutta la giornata.

Brillante prestazione per Auro Franceschini, che nel gruppo B vinto dal cinese Guo si è classificato quarto con 1160 punti. L’azzurro ha sfoggiato due grandi prestazioni nel nuoto e nella scherma, che gli hanno permesso di ottenere rispettivamente il terzo e il sesto punteggio del gruppo.

Tra i primi esclusi dalla finale c’è purtroppo il sardo Fabio Poddighe, dodicesimo nel gruppo A con 1104 punti, cui non basta un convincente combined per ottenere il pass per la gara di venerdì.

Domani sarà il turno della qualificazione femminile, dove vedremo in gara le azzurre Lavinia Bonessio (Esercito), Claudia Cesarini (Fiamme Azzurre), Alice Sotero (Junior Pentathlon Asti) e Gloria Tocchi (Fiamme Azzurre).

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

nicolo.persico@oasport.it

Twitter: @nvpersie7

Facebook: nvpersie7

Lascia un commento

Top