Pallanuoto, Mondiali Kazan 2015: le stelle della competizione

Pallanuoto-Settebello-Tempesti2-Renzo-Brico.jpg

Si aprono oggi i Mondiali di nuoto 2015 a Kazan, scatterà però lunedì la competizione per la pallanuoto maschile. Come detto nei giorni scorsi c’è una squadra favorita, la Serbia, ma molte antagoniste che cercheranno di rendere la conquista del trofeo il più equilibrata possibile. Molti i nomi noti, tantissime le stelle di questo torneo iridato. Andiamo ad elencarli.

In casa Serbia Dusko Pijetlovic e Andrija Prlainovic ovviamente sono i nomi più altisonanti e di esperienza. Ma sicuramente ci sarà da tener d’occhio il nuovo talento recchelino Dusan Mandic: il giovanissimo mancino ha già sorpreso nelle Super Final di World League. Per un mancino che entra, uno che esce: i campioni d’Europa hanno lasciato andare la stella croata Maro Jokovic che assieme a Sandro Sukno proverà a trascinare i vincitori delle Olimpiadi di Londra 2012. Per il Montenegro, leggermente in calo nell’ultimo periodo, non si può non parlare di un altro protagonista dell’annata della Pro Recco: Aleksandar Ivovic. In casa Ungheria ci si aspetta tanto dal solito Norbert Madaras e da Denes Varga. Cambiando continente e passando in America, per gli Stati Uniti il capitano Tony Azevedo rappresenta anche il top-player; da non sottovalutare anche il “nostro” Luca Cupido. Infine il Brasile: oltre allo “spagnolo” Felipe Perrone, da seguire Bernardo Gomes, che ha sorpreso tutti a Bergamo.

Chiudiamo con gli azzurri: Stefano Tempesti vuole confermarsi miglior portiere al Mondo, Matteo Aicardi idem, nel ruolo di centroboa.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui per mettere “Mi piace” a Pallanuoto Italia

gianluca.bruno@olimpiazzurra.com

Foto: Renzo Brico

Lascia un commento

Top