Pallanuoto, A1: tutti i movimenti di mercato

Frances_Coppoli_41.jpg

Tra Super Final di World League e Mondiali di Kazan, inizia ad infiammarsi il prossimo campionato di pallanuoto maschile. Per ora le compagini non si sfidano in acqua, bensì sulle scrivanie dei dirigenti: arrivano i primi colpi di mercato.

Ovviamente non si può non partire con la grande favorita per lo scudetto: la Pro Recco campione d’Italia e d’Europa in carica. I recchelini hanno visto cambiare allenatore, con l’arrivo di Amedeo Pomilio al posto di Igor Milanovic, e il vice capitano, con il passaggio a direttore sportivo di Maurizio Felugo. Per quanto riguarda la rosa invece per ora non sono arrivati colpi clamorosi. Per ora è stato ceduto il croato Maro Jokovic, sostituito dal promettentissimo serbo Dusan Mandic. Si aspetta invece per l’ufficialità dell’arrivo di Michael Bodegas dal Brescia, dovrebbero mancare solo le firme.

E’ riuscita a rinforzarsi l’AN Brescia che l’anno prossimo proverà a sferrare l’attacco ai campioni in carica. Due colpi per la compagine di Sandro Bovo: arrivano i serbi Nemanja Ubovic e Sava Randjelovic, una coppia di altissimo livello, spesso nel giro della nazionale. Probabile anche l’arrivo di Edoardo Di Somma, mentre, come detto, dovrebbe partire Bodegas.

Ancora un gran mercato per la squadra rivelazione della scorsa stagione, la Sport Management. Confermati in rosa soltanto Razzi, Bini e Di Fulvio, arrivano Busilacchi e Coppoli (protagonisti anche con il Settebello), Mirarchi, il portiere Oliva, Jelaca e Antonio Petkovic dall’Acquachiara.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter
Clicca qui per mettere “Mi piace” a Pallanuoto Italia

gianluca.bruno@olimpiazzurra.com

Lascia un commento

Top