Olimpiadi 2024: la delegazione italiana incontra il CIO

oa-logo-correlati.png

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato dall’Ufficio Stampa di Roma 2024.

Olimpiadi, al vaglio del CIO la candidatura di Roma

A Losanna confronto sul dossier con la delegazione italiana

14 Luglio 2015 – La candidatura di Roma 2024 entra nel vivo. Domani (oggi, ndr) a Losanna la delegazione italiana, della quale fanno parte il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Claudio De Vincenti, in rappresentanza del Governo, il Sindaco di Roma Ignazio Marino e il Direttore generale del Comitato Roma 2024 Claudia Bugno, illustrerà al Comitato Internazionale Olimpico (CIO) gli atout delle Olimpiadi a Roma, in una due giorni che avrà carattere tecnico e che servirà anche ad acquisire ulteriori elementi per l’elaborazione dei capitoli tematici del Dossier.

Nella squadra italiana, anche il Segretario generale del Coni Roberto Fabbricini, il Consigliere del ministro dell’Economia Giuseppe Fortunato, l’Assessore al Patrimonio del Comune di Roma Alessandra Cattoi, esperti del mondo Coni e i rappresentanti del Ministero dell’Interno, della Regione Lazio, dello stesso Comune di Roma, dell’Unione degli Industriali del Lazio e della Camera di Commercio di Roma. Una delegazione aperta all’intervento di tutte le forze economiche, sociali e sportive del Paese per dare più forza al processo di candidatura.
La riunione di Losanna permette a tutte le città candidate di illustrare un progetto che risponda ai propri bisogni sportivi, economici e sociali, ma anche di raccogliere dal CIO, dopo i cambiamenti introdotti dall’Agenda 2020, informazioni stringenti in termini soprattutto di lascito ereditario (legacy) e di aspettative.
L’agenda dell’incontro il 16 Luglio prevede un breve intervento del presidente Thomas Bach, seguito dai saluti di De Vincenti e del Sindaco Marino, e una prima sessione in cui i rappresentanti del CIO illustreranno gli elementi del processo di candidatura e gli aspetti tecnici legati all’organizzazione dei Giochi. Nel pomeriggio la delegazione italiana si soffermerà invece sul lavoro svolto dal Comitato ed evidenzierà i punti di forza della Città, in una sessione di domande e risposte con i dirigenti del CIO.

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

giulio.chinappi@oasport.it

Lascia un commento

Top