Nuoto Sincronizzato, Mondiali Kazan 2015: successo della Ishchenko. Cerruti settima

cerruti-deepbluemedia.eu-sincro-nuoto-FIN.jpg

Natalia Ishchenko danza, vola e vince la finale del libero del solo: la padrona di casa, già oro a Shanghai e a Barcellona, trionfa anche ai Mondiali in patria e conquista 97.2333.

Ad un punto e mezzo circa si piazza la cinese Huang Xuechen, già a medaglia nel programma tecnico del duo. Per lei 95.7000. Completa il podio la spagnola Ona Carbonell, seconda anche qualche giorno fa. L’iberica è lontana circa un punto dalla sincronette che la precede e ottiene 94.9000 punti.

Ancora una medaglia di legno per l’Ucraina, questa volta con Anna Voloshina, che conquista 93.1333 punti.

Quinta e sesta rispettivamente la giapponese Yukiko Inui con 92.4333 e la canadese Jacqueline Simoneau con 90.2333 punti.

Chiude in settima posizione Linda Cerruti: l’azzurra dista circa un punto dalla campionessa della Foglia d’Acero e può essere soddisfatta del programma. Viene premiata con 89.2000 ( 26.8000 per l’esecuzione, 35.6000 per l’impressione artistica e 26.8000 per la difficoltà).

Continuate a seguire gli aggiornamenti del nuoto sincronizzato sulla nostra pagina

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui per iscriverti al gruppo Nuoto Sincronizzato

eleonora.baroni@oasport.it

Foto: Deepbluemedia.eu (FIN)

Lascia un commento

Top