Nuoto Sincronizzato, Mondiali Kazan 2015: Russia in testa. Italia settima

squadra-senior-nuoto-sincronizzato-fin1.jpg

Seconda gara di giornate per le sincronette, che sono state impegnate nelle eliminatorie del libero combinato ai Mondiali di Kazan.

Per la Russia ancora un altro primo posto: la nazionale di casa continua a raccogliere importanti successi e a sbaragliare la concorrenza. Per le atlete dunque 96.4000 punti.

Secondo gradino del podio per le cinesi, che distano un punto e mezzo circa dalla prime in classifica e ottengono ben 94.9333. Chiudono invece terze le giapponesi con 92.6000: le sincronette del Sol Levante stanno maturando di anno in anno e portando a casa piazzamenti sempre più importanti.

Quarte e quinte arrivano rispettivamente le ucraine con 92.4000 e le spagnole con 91.9000, che rischiano di perdere il podio questa volta.

Il Canada si conferma al sesto posto, come nelle altre discipline precedenti, con 89.4000.

L’Italia coglie un’altra settima posizione, con un po’ di dispiacere per non essere riuscita a precedere il Canada, ma con la speranza di continuare a migliorarsi per risalire le gerarchie e arrivare ad una possibile top five: non impossibile nelle prossime gare imporsi sulla squadra della Foglia d’Acero, sulle giapponesi o le cinesi. Per le azzurre 88.9000 punti.

Di seguito le atlete del Bel Paese che hanno gareggiato in questa disciplina oggi.

BOZZO Elisa, CALLEGARI Beatrice, CATTANEO Camilla ,CERRUTI Linda, DEIDDA Francesca, FERRO Costanza, FLAMINI Manila, MUSSO Viola, PERRUPATO Mariangela, SGARZI Sara.

Top ten per Grecia, Brasile e Messico.

Continuate a seguire gli aggiornamenti del nuoto sincronizzato sulla nostra pagina

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui per iscriverti al gruppo Nuoto Sincronizzato

eleonora.baroni@oasport.it

FOTO: FIn

Lascia un commento

Top