Nuoto Sincronizzato, Mondiali Kazan 2015: Russia al comando! Cerruti/Ferro seste

cerruti-ferro-P.Mesiano-Deepbluemedia.eu-FIN-nuoto-sincro.jpg

La prima gara di giornata, i preliminari del programma libero del duo, regala un primo sorriso alle azzurre: Linda Cerruti e Costanza Ferro toccano i 90.0000 punti e sorpassano le canadesi. Per loro si tratta di un ottimo sesto posto, che ripaga il settimo di ieri e dimostra come i sacrifici contano in questo sport. Grande soddisfazioni per le sincronette di Savona per i 90.2000 punti ai Mondiali di Kazan.

In testa si collocano, come da pronostico, le russe Svetlana Romashina e Natalia Ischenko con 97.2667. Dietro la coppia di casa si piazzano le cinesi Sun Wenyan e Huang Xuechen con 95.4667, già seconde nel tecnico, e le giapponesi Yukiko Inui e Risako Mitsui con 93.5333.

Quarte e quinte rispettivamente le ucraine Anna Voloshyna e Lolita Ananasova con 93.0333 e le iberiche Ona Carbonell e Paula Klamburg con 91.7000.

Le canadesi Jacqueline Simoneau e Karin Thomas giungono settime, dietro al Bel Paese, che deve guardarsi da queste due atlete. Per loro 89.6000 punti.

Top ten per Francia,  Messico e Grecia.

Continuate a seguire gli aggiornamenti del nuoto sincronizzato sulla nostra pagina

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo

Clicca qui per seguirci su Twitter

Clicca qui per iscriverti al gruppo Nuoto Sincronizzato

eleonora.baroni@oasport.it

Foto: P.Mesiano Deepbluemedia.eu (FIN)

Lascia un commento

Top